Cerca

Mercurio retrogrado 14 ottobre- 3 novembre 2020 in Swati: l’arte di piegarsi ai venti della vita

Mercurio inizierà il suo moto retrogrado domani 14 ottobre nella nakshatra di Swati.
Fino al tre novembre dovremo occuparci di rivalutare il karma che abbiamo lasciato in sospeso.

In che senso?
Mercurio rappresenta la nostra capacità di comunicare, di stringere relazioni, di fare affari, di apprendere, di risolvere gli enigmi della vita ed analizzare le situazioni in modo logico.
Nel momento in cui inverte il suo percorso, possiamo sperimentare un deficit di queste abilità (la sua energia scorre nell’inconscio) o la necessità di raggiungere in fretta un obiettivo che però si traduce in un “nulla di fatto”. Avete mai provato a passare un esame studiando l’intero programma in pochi giorni? Com’è andata? Ricordate che Mercurio non si farà tanti problemi a farvi ripassare tutte le lezioni dal principio.

Pensare prima di agire
Se l’energia di Mercurio rallenta e nutre i processi inconsci significa che prima di agire dobbiamo fermarci a pensare.
Swati subirà l’impatto di Mangala retrogrado e Shani. Se a livello personale dovremo lavorare per raggiungere un equilibrio nelle relazioni che ci provocano stress e irritazione, a livello collettivo continueranno ad emergere i lati oscuri della politica e delle organizzazioni religiose.
Dovremo fare attenzione a distinguere la realtà dalle fake news e combattere contro le ideologie che trasmettono concetti limitanti per l’evoluzione umana.
Saremo chiamati ad agire come un’unica grande famiglia al fine di contrastare la pandemia ed evitare una spaventosa recessione nel mese di dicembre.
Mercurio busserà alla nostra porta per chiederci se abbiamo davvero imparato qualcosa dall’esperienza del lockdown. Shani/Saturno affila le sue lame ed è pronto a colpire i paesi che non rispetteranno regole e divieti stringenti, in barba al prossimo.
Per fortuna Guru/Giove continuerà a espandere la consapevolezza umana e le conoscenze necessarie a ri-prendersi e ri-portare giustizia nella società.
Il simbolo di Swati non a caso è una spada
Nei Tarocchi il potere della mente, dei pensieri e delle parole è simboleggiato dalle spade (elemento aria). Le parole possono distruggere legami o creare ponti da un cuore all’altro. Usiamole in modo saggio quando Mercurio è retrogrado.
Cercate di non litigare e di non ferire gli altri. 

Mercurio/Budha in Swati
Swati è retta dal dio del vento Vayu, colui che genera il prana (energia vitale) e lo diffonde sulla Terra. Questo mese cerchiamo di privilegiare tutte le partiche connesse alla respirazione (pranayama) e di nutrire il quarto chakra.
Swati (Arturo) è la stella dell’indipendenza. I doni che ci offre sono la perseveranza e la capacità di adattamento rispetto agli eventi della vita.
Chiediamoci quali nuove idee vogliamo realizzare, cosa vogliamo comunicare agli altri e come possiamo trarre beneficio dalla condivisione delle nostre esperienze. Sfruttiamo il potere della visualizzazione per plasmare il futuro che desideriamo.

Connettersi alla saggezza di Mercurio
Le prossime settimane dedicatevi allo studio, all’arte, alla creatività e al giardinaggio. Passate qualche ora al sole e all’aria aperta in modo da “ricaricarvi”.
Il pianeta che governa Swati è Rahu. Se vi sentite confusi, agitati e non sapete quale direzione prendere, praticate il radicamento ed evitate di sollecitare troppo la mente passando da un pensiero negativo all’altro.
Il figlio di Vayu è Hanuman, il dio che può placare la mente-scimmia: recitate il suo mantra per allontanare gli spettri dell’ansia e della frustrazione.

A una mente calma l’universo si arrende
Se traduciamo “Swati” in italiano significa “l’indipendente”. I Rsi raffigurano questa nakshatra come un germoglio scosso dal vento, a evocare la flessibilità necessaria ad affrontare le correnti del fato.
La vita qualche volta non ci porta dove vogliamo (specie se non abbiamo imparato le lezioni che aveva in serbo per noi). Può farci attendere in una scomoda sala d’aspetto finché troviamo il coraggio di crescere, affrontare i problemi e le verità che ci fanno paura. Essere indipendenti significa saper governare se stessi anche quando sembra tutto complicato e siamo esausti.
Armiamoci di pazienza, compassione, elasticità mentale e guardiamoci dentro. Permettiamo al nostro potenziale nascosto di manifestarsi.

-Cosa dovete guarire dentro di voi?
-Quali errori dovete evitare di ripetere?
-In quali settori della vostra vita state rimandando delle decisioni importanti?

Scopri il pianeta Mercurio: clicca qui
Scopri i suoi simboli: clicca qui
Scopri cosa può provocare Mercurio retrogrado: clicca qui
I cristalli da usare quando Mercurio è retrogrado: clicca qui
Mantra di Mercurio: clicca qui
Esercizi per preservare la pace interiore: clicca qui
Esercizio della nebbia bianca per proteggere i polmoni: clicca qui
Proteggere e rafforzare l’apparato respiratorio in modo naturale: clicca qui
La musica e il suo legame col cuore: clicca qui

“L’uomo non è che una canna, la più fragile di tutta la natura ; ma è una canna pensante. Non occorre che l’universo intero si armi per annientarlo: un vapore, una goccia d’acqua è sufficiente per ucciderlo. Ma quand’anche l’universo lo schiacciasse, l’uomo sarebbe pur sempre più nobile di chi lo uccide, dal momento che egli sa di morire. Tutta la nostra dignità sta dunque nel pensiero. E’ in virtù di esso che dobbiamo elevarci, e non nello spazio e nella durata che non sapremmo riempire. Lavoriamo dunque a ben pensare: ecco il principio della morale”.

-Pascal

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.