Cerca

Luna piena 10 settembre in Purva Bhadrapada: l’importanza di chiudere i cicli

La luna piena si formerà sabato 10 settembre 2022 nella nakshatra di Purva Bhadrapada.
Questa casa lunare rappresenta la fine del viaggio delle anime: secondo la tradizione vedica, fra le stelle α and β Pegasi risiede un antico dragone (Ajaikapada) che permette agli spiriti di lasciare la terra.
Cosa ci suggerisce tutto questo? In primo luogo che stanno per concludersi dei cicli karmici a livello globale. In secondo luogo, che nei prossimi giorni saremo invitati a riflettere sui temi della morte e del distacco, ad affrontare le emozioni contraddittorie che si agitano nei nostri cuori e a lasciar andare il superfluo.
Ad ogni fine corrisponde un nuovo inizio e Purva Bhadrapa dona la capacità di vedere oltre le illusioni: nessuno, per quanto potente sia, può sottrarsi alla morte. E quando si muore, ci si spoglia di qualunque avere. Shani Dev (Saturno), l’ultimo e il più lontano dei pianeti visibili, insegna l’importanza del distacco, della rinuncia e della meditazione. Il 10 settembre in corrispondenza del plenilunio, Budha/Mercurio inizierà il suo moto retrogrado e le energie di Guru/Giove saranno forti. Quali insegnamenti desideriamo portare con noi e quali lezioni dobbiamo ancora ripassare? E’ il momento di tirare le somme.
Purva Bhadrapada è il fuoco spirituale in grado di elevare le coscienze. Il dolore, idealmente, ci riporta “con i piedi per terra”. Le cerimonie religiose che prevedono il lavaggio (o la profumazione) dei piedi, ci ricordano di essere umili, di accantonare l’egoismo e metterci al servizio del bene comune.
Il 23 settembre giorno e notte avranno uguale durata: l’equinozio di autunno segnerà l’inizio di una nuova stagione. Valutate se e in quali situazioni potete ragiungere un maggiore equilibrio.
Dal 10 al 25 settembre in India si celebrerà il Pitri Paksha, una sorta di lunga “commemorazione dei defunti”. Donate le vostre preghiere a chi ha lasciato il mondo fisico, fate delle opere caritatevoli a loro nome, visitate le tombe dei vostri cari e ascoltate attentamente i messaggi che riceverete dagli Spiriti (sogni, canzoni particolari, oggetti spostati, segni attraverso la natura, sensazioni, voci/suoni, sbalzi elettrici/tecnologia, monetine, piume ecc.)
Purva Bhadrapada vi aiuterà a riflettere e ad avanzare sul vostro cammino grazie alla forza dei princìpi spirituali.

-Consigli pratici: detossinare il corpo, fare esercizio fisico, riordinare gli ambienti, stare a contatto con la natura, riflettere sulle proprie emozioni, lasciar cadere le lacrime, concedersi lunghe passeggiate, compiere atti generosi e disinteressati.
-Meditazioni consigliate: Tershula kriya, meditazioni volte al radicamento.
-Purva Bhadrapada nel corpo è associata ai piedi: dove stai andando?
-Mantra di Shiva: clicca qui. Shiva è lo yogi illuminato che con un solo sguardo può ridurre in cenere l’ignoranza, le abitudini nocive e il pensiero condizionato. Recitiamo il suo mantra per ricevere supporto spirituale e sciogliere i nodi karmici.
-Rituali consigliati: rituali per onorare i defunti e i maestri passati a miglior vita, rituali per purificarsi e purificare gli ambienti, per favorire l’introspezione, per chiudere un ciclo, rituali con il fuoco, regressione alle vite passate, riti e offerte per le guarigioni ancestrali.
-Simboli di Purva Bhadrapada: due spade incrociate, i piedi dei letti funebri.

Hai bisogno di prenotare un consulto tarologico approfondito? Chiedi maggiori informazioni qui
Mantra presenti nella playlist di Caverna Cosmica: qui

Fonti:
Nakshatra
Vedicastroyoga

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.