Cerca

Perché sogno i defunti? Come capire se i loro messaggi sono autentici e ti hanno fatto visita

Molte persone sostengono di aver sognato i propri cari dopo il loro trapasso.
Queste esperienze, in genere estremamente vivide, sono una “forma embrionale” di chiaroveggenza.
I defunti possono comunicare messaggi specifici o avvalersi di un linguaggio metaforico.

Gli Spiriti ci contattano in sogno quando:
-intuiscono che altri tipi di interazioni ci spaventano troppo;
-non siamo ancora riusciti a rielaborare il lutto;
-ignoriamo gli altri segni che ci inviano.

I nostri cari sanno se siamo persone scettiche o paurose: dal momento che tutti prima o poi abbiamo bisogno di dormire, i sogni rappresentano un po’ “l’ultima spiaggia” per parlarci e aiutarci a capire che la morte è un’illusione. Tuttavia, possiamo essere noi a chiedere esplicitamente di poterli incontrare in sogno, formulando una semplice intenzione prima di riposare.

Perché accade e in quali momenti
Di solito i defunti ci raggiungono in sogno con maggiore frequenza a partire da 7 fino a 49 giorni dopo la loro scomparsa. Ma non esiste una regola precisa al riguardo.
Gli incontri onirici possono essere accompagnati da altri tipi di manifestazioni: piccoli rumori, la sensazione di ricevere una carezza o di percepire un forte calore.
Anche gli animali che ci hanno lasciato continuano a guidarci nei sogni e intervengono sempre per proteggerci da qualche pericolo imminente.
La cosa positiva è che mentre stiamo dormendo abbiamo più tempo per immagazzinare i messaggi dei nostri cari e i simboli lasciano un’impronta speciale nella nostra mente.
Niente distrazioni, nessun impegno: la notte è il momento ideale per contattarci se ci pensate bene.
I defunti potrebbero decidere di inviarvi delle visioni anche durante la meditazione, ossia, quando decidete di svuotare la mente in modo consapevole e aprirvi alle percezioni spirituali.

E… se fosse solo un sogno?
La domanda che sorge spontanea è: come faccio a capire se ho davvero incontrato lo spirito di un defunto in sogno o se si tratta solo dei miei ricordi, del dolore e del bisogno inconscio di rivedere una persona che per me è stata importante?
Dovete tener presente che anche i vostri cari vi amano, desiderano parlarvi e passare del tempo con voi, quand’è possibile. Ciò che permea questo tipo di esperienze è una profonda sensazione di amore e conforto.
Avvertirete la loro energia nei pensieri, nelle parole, nelle emozioni. Al risveglio non proverete alcun senso di disagio.
Fate caso “all’ambiente” in cui si svolge il sogno. Sarà accogliente, luminoso, nitido. Di solito non sono presenti “altri personaggi”, né le trame oniriche risultano complesse.
A volte ricorderete semplicemente un sorriso, una carezza, un gesto d’affetto.

In sogno i defunti si rivolgono direttamente a noi e ci fanno capire, senza troppi fronzoli, lo scopo della loro visita. Possono rivelarci dei segreti su fatti specifici accaduti quand’erano in vita, dirci quali errori evitare, illuminarci su quali scelte compiere. Gli Spiriti nell’Aldilà continuano il loro processo di crescita ed evoluzione. I consigli dei vostri cari potrebbero persino agevolare la guarigione del karma familiare.

Se siete i più intuitivi della famiglia, quasi certamente vi chiederanno di portare dei messaggi specifici ad amici e parenti, come la nascita di un bimbo o altre notizie importanti. Vedrete che l’occasione giusta per parlare del vostro sogno si manifesterà in modo spontaneo. L’importante è avere tatto e non turbare emotivamente la persona alla quale è destinato il messaggio.
Una volta svegli potete chiedere un segno che confermi la loro presenza. Magari vi capiterà di accendere la radio e ascoltare proprio la canzone preferita di vostro padre, magari troverete una piuma, un cuore o delle monetine per strada. Magari squillerà il telefono e qualcuno vi parlerà di lui, magari vedrete un simbolo che ve lo ricorda. Forse troverete una sua foto o il cellulare si illuminerà in modo misterioso.

Ricapitolando:
-i sogni sono lo spazio ideale per entrare in contatto con i defunti
-al risveglio proverete una sensazione di benessere e conforto
-potreste ricevere dei messaggi utili a guarire il karma familiare
-i defunti possono darvi informazioni specifiche, attendibili e riscontrabili nella realtà (per voi o altri membri della famiglia)
-si tratta di esperienze estremamente vivide
-i defunti sono immersi in un ambiente luminoso, sembrano più giovani e in salute
-al vostro risveglio potete chiedere un segno che confermi la loro presenza
-è possibile che i vostri cari vi chiedano aiuto. Sappiate che potete raggiungerli attraverso il Sogno Consapevole.

Fate tesoro dei momenti che condividete con loro in sogno. Sono la prova che l’amore è una forza capace di superare qualunque confine.

“Il percorso dell’anima in sogno è lo stesso delle anime dopo la morte.” Nativi Lakota

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.