I metodi per purificare con gli incensi


Per purificare un ambiente utilizzando gli incensi, bisogna seguire alcune semplici regole.

Si inizia col valutare quale stanza ha bisogno di essere purificata:

  • la camera, se non riusciamo a riposare bene;
  • lo studio, se ci sentiamo irrequieti al suo interno;
  • gli ambienti in cui si sono verificati spesso dei litigi;
  • gli ambienti in cui accadono fenomeni paranormali;
  • le stanze dove ci capita di fare pensieri negativi con maggiore frequenza.

– Iniziate chiudendo la porta e le finestre, poi bruciate la miscela d’incensi servendovi di un turibolo e di un carboncino.
– Fumigate ogni angolo della stanza dal basso verso l’alto, secondo il flusso naturale del fumo.
– Se sono presenti delle finestre, fumigatene le quattro estremità, procedendo sempre dal basso verso l’alto.   
– Terminati gli angoli, mettetevi al centro della stanza e ripetete l’operazione.ù
– Uscite e lasciatela chiusa per circa quindici minuti.     
– Una volta rientrati, aprite le finestre e arieggiate abbondantemente.
– Se volete purificare tutta la casa, specie dopo un periodo difficile come un lutto o una malattia, fumigate ogni singolo locale. Alla fine fumigate gli angoli della porta d’ingresso.

Vediamo ora, quali erbe e incensi sono più adatti a ripulire gli ambienti dalle energie negative:

  • i comuni grani d’incenso (Boswelia Carterii) si possono reperire con facilità e hanno il pregio di ristabilire rapidamente l’armonia in casa;
  • per tranquillizzare la mente, allontanare presenze sgradevoli e favorire la meditazione è ottimo il benzoino;
  • se vi sentite avvolti dai pensieri negativi, la sfortuna sembra perseguitarvi o sospettate che in casa aleggi qualche Spirito, allora bruciate Artemisia vulgaris e alloro.
    In alternativa la polvere d’Iperico (Hypericum perforatum), la ruta o il ginepro daranno ottimi risultati;
  • se si sono verificati litigi, contrasti, discordie e desiderate alleggerire la tensione in casa, fumigate lavanda, issopo e salvia;
  • in camera da letto potete diffondere l’olio essenziale di menta o quello di melissa. Entrambi favoriscono il riposo e allontanano gli incubi;
  • bruciare un rametto di rosmarino aiuta gli Spiriti a distaccarsi dal piano terrestre in modo sereno;
  • le fumigazioni con le foglie d’ortica sono utili a difendersi dall’energia delle persone malevole e invidiose;

Inoltre possiamo usare l’incenso per proteggere noi stessi, lasciandoci avvolgere dal suo fumo, dai piedi fino alla testa.
Anche gli oggetti possono essere purificati: basterà fumigarli in senso orario e circolare per tre volte.

Salva

Salva

Categorie

Supporta il mio sito!
  1. 1
    Anna

    Ciao. Vorrei purificare casa, sono un po di anni che ho come la sensazione che in questa casa ci sia qualche cosa di malvagio, infatti nessuno di noi riesce mai ad andare via di qua. Quest’anno mi sono ammalata e il mio pensiero fisso era lasciare questa casa, e andare in affitto e bene dal primo giorno che ci siamo messi a cercare casa e successo di tutto. Ti dico solo che l’unica speranza di andare via da qui era mia mamma (io disoccupata mio marito lavora ma guadagna l’indispensabile per mangiare non potremmo permetterci un affitto neanche piccolo) pensionata con la possibilità di pagare un affitto non molto alto, il primo giorno che andiamo a cercare casa, lei cade e si rompe la fronte da li parte il calvario, scopriamo che ha un tumore e lo scopriamo proprio il giorno che dovevamo firmare il contratto di affitto, non firmiamo……Il tumore era già terminale e morta in neanche 3 mesi e con lei se ne andata ogni speranza di lasciare questa casa, potremmo venderla ma non è solo mia, e mia sorella si oppone alla vendita, potrei cercare di vendere la mia parte, ma non ho soldi per fare la successione. Ogni strada diventa un vicolo cieco. questa casa o meglio parte di essa e molto vecchia risale a fine ottocento, la mia famiglia l’ha acquistata negli anni 50, mio papà la ha eredità e qui e morto dopo una vita di duro lavoro che non gli ha mai dato un minimo di sicurezza economica, e noi 3 figi qui siamo rimasti, anche noi senza mai avere una situazione finanziaria che ci permettesse di andare a vivere per conto nostro.
    Mio fratello ha provato più volte a trasferirsi altrove ma finiva sempre per dovere tornare a vivere qui, e in fine è come se questo posto avesse inglobato anche chi è arrivato da fuori, come mio marito e il marito di mia sorella. Siamo rimasti tutti in questa casa e anche se la volontà di andare via c’è non c’è la possibilità e li dove appare uno spiraglio di fuga succede qualcosa che ci costringe a restare qui. E come vedi questo mi convince sempre più che nessuno riesce ad andare via di qui, vivo almeno…… io continuo a sentire qualcosa di negativo che aleggia qui dentro, percepisco questa casa come nemica, e sono parecchi anni che ho questa sensazione.
    Da piccola mi piaceva vivere qui e quando sentivo mia sorella che diceva ci trasferiamo, una sensazione dentro di me era sicura che non sarebbe successo che la casa non lo avrebbe permesso……. Perdona il mio lungo papiro ^_^ volevo sapere quali incensi bruciare? posso fare un mix con artemisia boswelia canterii, alloro, ortica o e meglio un solo incenso? in alternativa cosa mi consigli? grazie

+ Leave a Comment