Cerca

Luna piena in Dhanishta 12 agosto: danza sulle ali della libertà

La luna piena si formerà venerdì 12 agosto nella nakshatra di Dhanishtala stella della fama e della prosperità”. Simboleggiata da un tamburo è connessa al potere rigenerante della danza e della musica.
Ricordo che Shiva, nella forma di danzatore cosmico (Nataraja), detta il ritmo dell’universo liberando la creazione.
Qualunque pratica di meditazione, purificazione e guarigione connessa alla musica sarà amplificata e darà ottimi risultati.
Dhanishta è la dimora dei Vasu (tradotto- i portatori di ricchezza), le divinità che custodiscono i tesori della terra. Cerchiamo di fare il possibile per proteggere il pianeta: senza rispetto per la natura non ci sarà alcun futuro.
L’influenza di Shani, in aspetto teso con Urano, condizionerà pesantemente il cuore e la mente delle persone durante il plenilunio. Molte avvertiranno il bisogno di un cambiamento profondo, il bisogno di trasformare alcuni aspetti della propria vita o di chiudere un ciclo.
Un senso di tristezza e afflizione ci “disturberà” al fine di sollevare i veli su ciò che va corretto dentro e fuori di noi. Indossate un japa di ossidiana nera e cantate il mantra di Shiva per alleviare gli sbalzi d’umore, l’insonnia, il nervosismo e i conflitti interiori.
Shani/Saturno insegna la forza nella prova, il valore della dedizione e del sacrificio. Scegliete le battaglie giuste, offrite il vostro impegno per cause nobili, dedicatevi a ristabilire l’equilibrio fra benessere materiale e spirituale.
La luna piena in Dhanishta può innescare vere rivoluzioni, imprimere un nuovo corso agli eventi e scatenare dei terremoti (tanto a livello individuale che collettivo). Ascoltatevi in questi giorni e ricordate che potreste trovarvi ad affrontare circostanze del tutto “fuori programma”. Mantenete la calma e siate pazienti.
Venerdì si celebrerà Rakhi Purnima (legame di protezione). E’il giorno in cui i brahmani rinnovano il proprio cordoncino sacro e le ragazze di qualunque ceto legano un filo al polso dei fratelli (di sangue o adottivi), affinché la divinità li protegga da ogni male per tutta la vita; allo stesso tempo, colui che riceve il filo (in hindi, rakhi) assume l’impegno a proteggere la sorella nei momenti difficili.” (Piano, Sanatana Dharma p.262-267)
Si ricorderà anche la nascita della Dea Gayatri, Colei che dona la saggezza e la conoscenza, la dea degli inni e delle melodie vediche, personificazione del Gayatri Mantra.
E’ tempo di pregare, cantare, chiedere a Shiva e Gayatri di liberarci dall’ignoranza.

Mantra: Shiva, Sutra del cuore, Gayatri, Avalokitesvara Mantra. Li trovi qui
Attività consigliate: rituali per l’abbondanza, attività artistiche (danza e musica), meditazione
Pietre utili: adularia, labradorite bianca, septaria, quarzo rosa, selenite, apofillite

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.