Cerca

Luna nuova+Solstizio d’estate 2020+Eclissi di sole 21 giugno+5 pianeti retrogradi: navigare oltre le tempeste della vita

Domenica 21 giugno, a ridosso del Solstizio d’estate, avrà luogo la prima eclissi solare dell’anno, una delle più potenti. Se vi sentite ansiosi, ipersensibili, inquieti e  faticate a dormire è del tutto normale. Probabilmente siete vicini a un punto di svolta!
Le eclissi hanno la funzione di metterci in contatto con le zone d’ombra della nostra esistenza al fine di promuoverne la guarigione.
Se un’eclissi si verifica in prossimità del Solstizio d’estate, quando il Sole (nel nostro emisfero) raggiunge il picco della sua potenza, vuol dire che ne percepiremo l’energia in modo incredibilmente forte. Potremmo sperimentare un risveglio improvviso (capire perché determinati eventi sono andati in una certa maniena, comprendere delle verità importanti), potremmo dover fronteggiare dei cambiamenti improvvisi o essere chiamati ad rielaborare una grande quantità di emozioni e intuizioni.

Se vivete nelle regioni del centro-sud forse riuscirete a godervi almeno in parte lo spettacolo!

Secondo l’astrologia vedica l’eclissi inizierà nella nakshatra di Mrigashira “la stella della ricerca” e terminerà in Ardra “la stella della tempesta”. Il cielo ci invita a perseguire con audacia il nostro Dharma superando le tempeste della vita.
Mrigasira, vuol dire “Testa di cervo“. Trasmette la forza, il coraggio, la perseveranza del guerriero spirituale unite alla grazia e la tranquillità del cervo. Prendetevi del tempo per ascoltare i bisogni più autentici che si agitano nei vostri cuori. A livello collettivo, saremo spinti a realizzare la versione migliore di noi stessi e a sfruttare il potere creativo nella risoluzione dei problemi.

Un intenso processo di purificazione ci investirà come un acquazzone estivo.  Ardra vuol dire “l’umida” e i suoi simboli sono una lacrima, una testa umana e un diamante. Accogliete le vostre emozioni, lasciate cadere le lacrime e scegliete consapevolmente come agire. Distaccandovi dagli errori del passato, brillerete come diamanti. La confusione e i dubbi sollevati da Rahu non dovranno impedirvi di intraprendere la via del rinnovamento.
Shiva è un dio compassionevole (difficilmente rifiuta una grazia a chi la chiede con devozione) ma è anche Colui che distrugge i vecchi paradigmi e chiude i cicli danzando il Tandava.
Fatte attenzione a ciò che vi comunicherà la vostra rabbia. Ai sentimenti di frustrazione e insoddisfazione. Quali ambiti coinvolgono?
Forse vi siete comportati a lungo “come struzzi” ignorando i vostri problemi. L’eclissi potrebbe scoperchiarli, presentarvi una sorta di “saldo”.
Prendetevi le vostre responsabilità e sfruttate questa occasione per trasformare il buio in luce.

Ci sono ben cinque pianeti retrogradi, incluso Mercurio (18 giugno-12 luglio). Bisogna mettersi nell’ottica di rivedere gli schemi obsoleti che condizionano la nostra esistenza.
Evitiamo i conflitti superflui e manteniamo la calma.

Giove: come possiamo crescere spiritualmente, professionalmente e aiutare gli altri a fare lo stesso? Come possiamo manifestare l’abbondanza a livello collettivo senza depredare la natura? Siamo impegnati nel sociale? Le nostre scelte sono etiche?
Saturno: quali prove stiamo affrontando? Dove osteggiamo il cambiamento? Cosa ci imprigiona? Quali consapevolezze dobbiamo raggiungere attraverso l’introspezione? Abbiamo paura della solitudine?
Venere: cosa accettiamo da troppo tempo nelle relazioni? Quali rapporti è bene lasciar andare? Siamo in grado di reclamare il nostro potere e stabilire dei confini salutari fra noi e gli altri? Curiamo il nostro corpo? Ci amiamo? Siamo soddisfatti di quel che facciamo e di quel che abbiamo nella vita?
Mercurio: usiamo in modo positivo la nostra mente? Quali pensieri ci attanagliano? Abbiamo la forza di esprimere le nostre opinioni? Come e cosa comunichiamo agli altri? Sappiamo ascoltare? Sappiamo essere creativi?
Plutone: cosa dobbiamo trasformare? Cosa deve morire nelle nostre vite? Cosa ci ossessiona? Cosa reprimiamo? Quali sono i nostri demoni e quali esperienze li hanno generati?

A livello planetario potrebbero verificarsi degli incidenti (settori: mezzi di trasporto, vie di comunicazione). Aspettiamoci ritardi burocratici, problemi con la tecnologia, informazioni distorte e falsate dai media, incidenti diplomatici.
Il kala sarpa yoga terminerà il 21 giugno: c’è il rischio che si verifichino eventi atmosferici violenti (violenti temporali, trombe d’aria o raffiche di vento, grandinate), rivolte, proteste. Possibili terremoti.
In America, Corea, Cina e Italia potrebbero scatenarsi accesi dibattiti sulla difesa dei confini, la libertà individuale, l’immigrazione e i pregiudizi razziali. Le ferite collettive del genere umano stanno tornando a galla per essere risolte.

Aspettiamoci un’estate intensa, all’insegna della riscoperta dei valori più autentici. Chiudiamo i cerchi e voliamo liberi verso nuove mete.

Attività consigliate: sattva (purificazione), bere molto, digiuno, meditazione, fare lunghi bagni, rilassamento, radicamento, psicoterapia, attività creative.

Un messaggio collettivo per chi segue Caverna Cosmica

Ho chiesto cosa dobbiamo sapere, fare o aspettarci nei giorni precedenti e successivi all’eclissi.

Dhumavati- il distacco
Dhumavati è una dea antichissima e il suo nome significa “colei che dimora nel fumo”. Molti di voi dovranno affrontare un momento di profonda confusione, di battaglie interiori, di distacco rispetto al passato. Emergeranno tante emozioni dolorose, dovrete prendere delle decisioni importanti per il futuro. Dhumavati rappresenta la fase che precede l’illuminazione, il vuoto, la pace, la conquista dei doni spirituali. Sarà al vostro fianco per sostenervi e trovare la forza di cambiare strada, abbandonare le illusioni. Ringraziate per le difficoltà incontrate: quando tutto sembra perduto possiamo realizzare il nostro vero potenziale.

-Immaginate di abbattere una vecchia struttura malconcia e di scavare un’enorme buca nel terreno, di notte. Osservate la buca e pensate a quanto spazio avete recuperato.

Sahasrara- risveglio
Il chakra della corona. L’eclissi ci permetterà di crescere, di risvegliarci, di avere una comprensione più lucida della realtà. Prestiamo attenzione ai segni che riceveremo in questi giorni. Cercate di entrare in contatto con la vostra intuizione: meditate, scrivete, annotate i sogni, svuotate la mente e permettete alla saggezza creativa di ispirarvi. Il dolore annunciato da Dhumavati non sarà vano, vi illuminerà, lascerà il passo a nuove idee per realizzare la vostra missione sulla Terra. Prendetevi una pausa dai social media, dalla tv, dai telefoni e se sentirete l’impulso di dedicarvi a qualche pratica spirituale, alla ricerca spirituale o semplicemente di “restare nel presente” e ascoltare i messaggi che le vostre guide vogliono comunicarvi, fatelo.

-Lasciatevi ispirare e fate di quella buca un’opera d’arte. Cosa volete costruire, realizzare, raggiungere?

Vata- aria, il flusso delle idee
Vata, nel mondo, governa la formazione delle nubi, fa cadere le piogge, fa schiudere i germogli, toglie l’umidità, trasforma. Dopo la tempesta di Ardra, dovremo assicurarci di lavorare nel concreto per far sbocciare le nuove idee e le intuizioni che abbiamo ricevuto dall’alto (Sahasrara è comunione col Divino). Durante il Solstizio d’estate, i veli fra il cielo e la Terra sono più sottili. Seguite il vento del cambiamento, prendete in mano le redini del vostro destino.

-Iniziate a costruire la vostra opera sulla base delle nuove consapevolezze raggiunte, un passo alla volta.

Se vi sentite particolarmente confusi e disorientati allora “tornate alla Terra”. Praticate il radicamento, lavorate sul chakra della radice, invocate l’aiuto dei vostri antenati, dei Deva, mangiate cibi freschi, naturali, frutta, ortaggi, passeggiate a piedi nudi e respirate profondamente immaginando di assorbire l’energia della terra. Vi sentirete subito più tranquilli e centrati.

4 commenti

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.