Cerca

Luna nuova 28 ottobre in Swati: il trionfo della luce

La Luna nuova del 28 ottobre cadrà nella nakshatra di Swati. Qui risiede il dio del vento Vayu, colui che genera il prana (energia vitale) e lo diffonde sulla Terra.
Secondo la tradizione vedica Vayu anima anahata muovendosi leggero su un’antilope. Fino al 30 ottobre tutte le partiche connesse alla respirazione (pranayama) saranno particolarmente benefiche.
Swati (Arturo) è la stella dell’indipendenza e il suo simbolo è un germoglio. I doni che ci offre sono la perseveranza e la capacità di adattamento rispetto agli eventi della vita.
Chiediamoci quali nuove idee vogliamo realizzare, cosa vogliamo comunicare agli altri e come possiamo trarre beneficio dalla condivisione delle nostre esperienze. Sfruttiamo il potere della visualizzazione per iniziare a costruire il futuro che desideriamo.
Sarà il momento giusto per dedicarsi allo studio, all’arte, alla creatività e al giardinaggio. Passate qualche ora al sole e all’aria aperta in modo da “ricaricarvi”.
Swati è governata da Rahu, il demone ombra. Se vi sentite confusi, agitati e non sapete quale direzione prendere, praticate il radicamento ed evitate di sollecitare troppo la mente passando da un pensiero negativo all’altro. Il figlio di Vayu è Hanuman, il dio che può placare la mente-scimmia: recitate il suo mantra per allontanare gli spettri dell’ansia e della frustrazione. Cercate di non litigare e di non ferire gli altri attraverso l’uso della parola.
Il Kala Sarpa Yoga continuerà a promuovere la purificazione e la trasformazione del karma su scala globale.
Se vi sentite scarichi, a terra, senza speranza, il 27 ottobre riaccendete i vostri cuori perché in India si festeggerà Diwali, la festa delle luci che celebra la vittoria del bene sull’oscurità.
I devoti accendono migliaia di candele nei templi, nelle strade, nelle case e colgono l’occasione per appianare i disaccordi all’interno delle comunità.
Nel suo significato più profondo Diwali evoca la luce della conoscenza che dissipa l’ignoranza, quell’ignoranza che nasconde la vera natura di ognuno e ci allontana dalla pace (ananda).
L’oscurità tuttavia ha una sua funzione: serve a mostrarci in modo inequivocabile lo splendore della nostra essenza spirituale.
Le divinità che si onorano durante questa magica notte sono Lakshmi, la dea del benessere e dell’abbondanza e Ganesha il grande distruttore degli ostacoli.
Centratevi e non permettete ai dubbi e alle insicurezze di frenare i vostri sogni.
Mercurio sarà retrogrado dal 31 ottobre al 20 novembre. Dolcetto o scherzetto? Beh, dipenderà da quanto saremo in grado di controllare le nostre reazioni ed emozioni, senza dimenticare che quel che ci irrita negli altri, di fondo, va corretto in noi.
Osservatevi e scrivete un diario in modo da cogliere le lezioni che il piccolo pianeta “combinaguai” ha in serbo per voi.

Fonti:
Nakshatra
VedicAstroYoga

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.