Cerca

I cristalli da usare quando Mercurio è retrogrado

Fino al 15 aprile Mercurio sarà retrogrado. Durante questo periodo, molte persone sperimentano una serie di situazioni frustranti come ad esempio, dimenticare cose importanti, perdere la pazienza e il buon senso,  affrontare ritardi imprevisti, avere la sensazione di sprecare il proprio tempo, perdere oggetti, fare incidenti e avere problemi con la tecnologia.

Questo pianeta governa la mente, l’intelletto e la chiarezza mentale. Ecco perché comunicare diventa un po’ complicato e gli equivoci sono all’ordine del giorno. Invece di iniziare nuovi progetti bisogna rivedere ciò accade nelle nostre vite. Le proposte lavorative che giungono quando Mercurio è retrogrado si devono valutare con estrema attenzione. I dettagli finanziari andranno discussi solo una volta che il pianeta avrà ripreso il moto diretto.
Sconsiglio sempre di firmare un contratto quando Mercurio è rx perché in genere sfuggono dettagli importanti e la comunicazione risulta distorta.

Certo non possiamo isolarci per quattro settimane: ci sono contratti che devono essere firmati, affari che vanno conclusi e conversazioni importanti che non si possono rimandare. Tuttavia consiglio di prendere qualche precauzione in più ed essere certi di ascoltare con attenzione.
Magari arrivate un po’ in anticipo all’aeroporto, aspettatevi qualche seccatura e non reagite in modo brusco interpretando male quel che gli altri vogliono dirvi.
Eviterei di acquistare casa, acquistare un pc o dispositivi elettronici, fare viaggi impegnativi prima del 15 aprile.

Il senso di questo periodo consiste nel lasciar fluire gli eventi e prendersi il tempo per risolvere quel che è rimasto in sospeso.

Ecco i cristalli più utili per affrontare Mercurio retrogrado:

Labradorite
Quando sono esausta la labradorite è la pietra che mi aiuta a vedere la luce. La labradorite mostra le trasformazioni che avete bisogno di realizzare. Collocatela qualche minuto sul sesto chakra ogni volta che vi sentite tesi e dissolverà lo stress.

Tormalina nera
Serve ad abbandonare le paure e placa la confusione mentale. Connessa alle energie della terra rafforza il primo chakra donando un senso di protezione e sicurezza. Aiuta a restare nel presente e a prendere decisioni ponderate.

Ematite
E’ una pietra perfetta per il radicamento. Tende a purificare l’aura equilibrando qualsiasi energia in eccesso, indesiderata o negativa.

Fluorite
È la pietra dell’armonia e diffonde vibrazioni positive. Allontana le preoccupazioni e purifica gli ambienti.

Quarzo
Dona chiarezza e aiuta a restare concentrati. Purifica le energie negative e rimuove i blocchi interiori.

Calcite
La calcite è perfetta durante le fasi di transizione: vi aiuterà a distendere la mente purificando l’energia del campo eterico.
Oltre a sedare lo stress vi donerà la carica necessaria per affrontare il lavoro con lucidità e determinazione.
Questo cristallo attiva i processi di guarigione energetica e attenua i sentimenti di paura e tristezza che condizionano l’umore rischiando di alterare le relazioni interpersonali.

Apofillite
Questa pietra serve a prendere coscienza degli schemi nocivi che tendete a ripetere. Aiuta ad aprirsi alle esperienze e alle lezioni di cui avete bisogno per crescere interiormente. E’ la pietra degli Angeli e ha un’energia benefica e protettiva.

Amazzonite
Promuove la chiarezza nella comunicazione e attenua il nervosismo.

Agata verde
Infonde una grande pace interiore e serve a concentrarsi sugli aspetti positivi dell’esistenza. Promuove un flusso di energia positiva in tutto il corpo.

 

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.