Cerca

Il potere delle sillabe seme: risveglia l’energia divina

Le sillabe seme sono dei suoni che possono sprigionare un grande potere. Recitarle durante la meditazione porta a risvegliare le energie di cui abbiamo bisogno per sbloccare le situazioni che ci stanno a cuore.
La parola “seme” indica che contengono un particolare tipo di principio “pronto ad agire e crescere” man mano che le pronunciamo. Si tratta di un’energia spirituale che trascende la religione.
La mente ne trae grande beneficio, arrivando a sperimentare un livello di pace e concentrazione difficilmente raggiungibile con altri metodi.
Ci sono due scuole di pensiero:
-I suoni-seme sono connessi ad alcune divinità che avrebbero liberato l’umanità dall’ignoranza.
-I suoni-seme rappresentano principi antropomorfizzati (del pantheon induista) che ci permettono di sintonizzare la mente su un determinato tipo di energia.

Sillaba seme per l’abbondanza
-Shriiimm (pronuncia: scriiiimmm)
-Associata alla dea Lakshmi
-Canta in modo continuo questa sillaba quando vuoi ottenere un supporto concreto dall’universo per ciò che concerne l’abbondanza (fertilità, abbondanza di amore, affetto, di soldi, aiutare la natura dopo che si è verificato un disastro).

Sillaba seme per la conoscenza
-Aiiiimmm
-Associata alla dea della sapienza Saraswati
-Canta in modo continuo questa sillaba quando vuoi ottenere un supporto concreto dall’universo per ciò che riguarda l’educazione (musicale, artistica, scientifica, letteraria, ecc.), l’apprendimento, per migliorare la memoria, la concentrazione, aprirti alla conoscenza spirituale. Le donne in India la cantano per i loro figli affinché vadano bene a scuola.

Sillaba seme per la protezione
-Duumm
-Associata alla dea Durga, la più temuta dai demoni, la Madre Divina.
-Canta in modo continuo questa sillaba quando vuoi ottenere un supporto concreto dall’universo per ciò che riguarda la protezione: dalle persone “negative”, dagli aspetti negativi della vita, dal male in generale.

Sillaba seme per sconfiggere gli aspetti negativi di se stessi
-Kriiiimm
-Associata alla dea Kali
-Canta in modo continuo questa sillaba quando vuoi ottenere un supporto concreto dall’universo per progredire spiritualmente, distaccarti dagli aspetti negativi dell’ego, dalle abitudini nocive, dagli schemi mentali limitanti, per accrescere la tua devozione.

Sillaba seme di Shiva (la coscienza universale)
-Aaaooouum
-Canta in modo continuo questa sillaba quando vuoi ottenere un supporto concreto dall’universo per espandere la tua consapevolezza, sperimentare l’unione con il divino, purificare i tuoi chakra, migliorare l’intuizione.

Sillabe seme per equilibrare i chakra
Chakra della radice: Laaaam
Ripetere questo suono vi renderà più stabili, sicuri e radicati.
Secondo chakra: Vamm
Ripetere questo suono vi renderà più spontanei, risveglierà la vostra passione per la vita.
Terzo chakra: Raamm
Ripetere questo suono vi renderà più fiduciosi e sicuri delle vostre capacità. I problemi allo stomaco (e alla digestione) potrebbero attenuarsi.
Quarto chakra: Yaaammm
Ripetere questo suono vi renderà più aperti ed equilibrati nei sentimenti. I problemi relativi all’asma e alla respirazione potrebbero diminuire.
Quinto chakra: Hammm
Ripetere questo suono vi renderà più onesti con voi stessi e capaci di esprimervi/interagire correttamente con gli altri. I problemi relativi alla gola possono migliorare (tonsillite, tracheite, faringite, mal di gola ecc).
Sesto chakra: Oooommmm
Ripetere questo suono vi renderà più intuitivi, eliminerà il dualismo della mente. Chi soffre di mal di testa cronico o sinusite può trarre beneficio da questa pratica.

Il settimo chakra non ha suono. E’ ineffabile.

Cosa dovrai ricordare mentre reciti i mantra-seme
-Ogni vibrazione prodotta da questi suoni produrrà effetti sia a livello sottile che fisico.
-Ogni definizione delle sillabe è approssimativa; la vera definizione è data dall’esperienza che crea nell’individuo che la canta.
-Ogni chakra è come un fiore, con un diverso numero di petali. Cantare queste sillabe permetterà a ogni fiore di sbocciare.
-Recitali con attenzione e focalizzati sulle tue intenzioni.
-Le sillabe seme incrementano il prana, l’energia vitale. Dopo averle cantate ti sentirai meno stanco.
-Se la pratica ti rende nervoso, procedi un passo alla volta. Datti il tempo di assimilare le energie (forse hai bisogno di purificarti). Potresti persino percepire dei brividi o un calore intenso in qualche zona del corpo.
-Riuscirai a gestire meglio il flusso dei pensieri.
-La pratica ti porterà ad essere calmo e centrato, a crescere spiritualmente. Cerca di scegliere almeno un momento della giornata da dedicare alla meditazione, per 40 giorni consecutivi. La disciplina porterà risultati migliori.
-Puoi aiutarti con un mala: indossalo o tocca ogni pietra durante la pratica. Siediti in un posto tranquillo.
-Potresti vivere delle esperienze spirituali intense: sogni vividi, sogni premonitori, sviluppo di capacità psichiche latenti. Tieni un diario se ti fa piacere!
-La shakti diventa più attiva cantando le sillabe seme. Potresti sperimentare nuove sincronicità, una grande consapevolezza, gioia e leggerezza; la vita cambia quando si attiva la kundalini e saremo pronti ad accogliere nuove domande, a fare nuovi incontri e a comprendere le parti più intime del nostro Sé.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.