Cerca

Nuovo anno vedico: cosa ci attende?

Breve riassunto per i lettori più volenterosi
Da più di due anni le fondamenta della nostra esistenza sono entrare in crisi. Saturno in Capricorno, il Kala sarpa yoga, la grande congiunzione, l’eclissi di Sole in Mula del 26 dicembre, lasciavano intuire che un karma collettivo stava per abbattersi pesantemente sulla terra. Per risvegliarci, per capire su quali valori ri-fondare le nostre vite. Purtroppo, dopo una prima fase di buoni proposti, l’egoismo ha prevalso e il severo Shani sta proseguendo nella sua opera con Rahu e Ketu.

Cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi mesi?
Il primo giorno del nuovo anno vedico (1 aprile 2022) si chiama Chaitra Shukla Pratipada. Segnerà il passaggio dall’anno Plava (tardotto inondazioni, fiume prossimo a straripare) all’anno Shubhakruti che significa piacevole/brillante, modello del buon auspicio, aspetto fortunato.
E in effetti Guru/Giove porterà una fase di sollievo col suo transito in Pesci, finalmente libero dall’influenza di Shani (13 aprile 2022 al 17 aprile 2023). Il maestro del Dharma ci guiderà nella giusta direzione, offrendoci opportunità di crescita, guarigione ed elevazione spirituale. Sotto l’impulso di Giove saremo più solidali e aperti alle piccole gioie della vita.
-Guru rappresenta la natura e governa i Deva: tutti dovranno fare la propria parte per contrastare sprechi ed inquinamento.

L’anno vedico Shubhakruti durerà fino al 22 marzo 2023 e inizia con le benedizioni di Pushan e Navaratri.
Pushan accompagna gli spiriti nell’Aldilà, protegge i viaggiatori e dona prosperità agli uomini.

Aspettiamoci:
-novità che daranno un po’ di sollievo fra il 13 aprile e il 30 luglio (poi Saturno tornerà in Capricorno fino al 7 gennaio e la musica cambierà);
-una prima fase di ripresa economica e l’aumento dei prezzi dei prodotti agricoli;
-il covid si trasformerà in un’influenza più mite e tante restrizioni (se non tutte) saranno tolte;
-i viaggi inizieranno a svolgersi normalmente;
-il settore informatico avrà una forte espansione e chi lavora nel campo della sicurezza informatica avrà grandi benefici/ opportunità;
-il settore auto, dell’aviazione e i settori che richiedono manodopera specializzata (specie nelle energie alternative/rinnovabili) avranno un grande impulso;
-molte persone riscopriranno il valore della fede e della preghiera, l’amore per le cose semplici e la famiglia;
-gli eventi sportivi, musicali, culturali e di intrattenimento riprenderanno;
-i metalli preziosi come oro, argento, gemme, minerali aumenteranno il loro valore in modo esponenziale;
-gli eventi legati al terrorismo potrebbero diminuire;
-leader politici (primi ministri, presidenti, capi di stato), continueranno ad essere in ansia per la guerra e manterranno alta l’attenzione sui propri confini. L’ego e le affermazioni di alcuni statisti potrebbero scatenare un nuovo conflitto ma se resteremo aperti, ottimisti, gioviali, devoti alla preghiera (ricordiamo il nome del nuovo anno) e alla pace forse riusciremo a bloccare nuovi errori (c’è uno scambio costante fra le nostre energie e quelle di astri e pianeti).
-Fino all’inizio del 2023 continuerà ad esserci una certa paura/preoccupazione per la propria vita (conflitti, virus) ma più a causa dei media e dell’esasperazione di alcuni politici sui temi.
-Gli effetti della guerra planetaria fra Shukra e Mangala dovrebbero attenuarsi e portare se non alla fine del conflitto Ucraino, almeno ad un cessate il fuoco fra aprile e maggio.
-Rahu e Ketu costringeranno le persone ad essere più meticolose nell’uso delle risorse idriche e del cibo.

Date rischiose: parola d’ordine calma e cautela
Ok, ora la parte meno “carina”.
Marte/Mangala si congiungerà a Shani/Saturno il 4 aprile e a livello collettivo potrebbe scatenarsi: una forte frustrazione, tensioni diplomatiche, episodi di violenza/morte, insofferenza alle leggi. Possibili incidenti connessi al fuoco/armi.
Purtroppo dal 4 al 6 aprile  lo Yama Yoga (dal nome del Signore della Morte) potrebbe generare pericolose azioni belliche. Preghiamo affinché morte e violenza siano ridotte ai minimi termini. A livello personale: attenzione ai problemi all’apparato digerente e agli incidenti che possono coinvolgere le articolazioni. Evitare discussioni e confronti.

Aprile sarà un mese davvero altalenante e ricco di cambiamenti planetari. Lo spostamento dell’asse Rahu/Ketu in Ariete/Bilancia, la congiunzione Mangala/Shani, il transito di Shani in Acquario, Shukra in Pesci e infine l’eclissi solare parziale (30 aprile).
Sarà importante rimanere radicati, controllare la rabbia e l’impulsività, lavorare sul primo chakra al fine di trovare un punto di equilibrio fra bisogni terreni e spirituali.

Mangala ci porterà un’estate calda: entrerà in Bharani dal 27 giugno al 9 agosto sollecitato da Rahu e Urano. Verso i primi di agosto aspettiamoci una sorta di shock a livello globale, una sorta di confusione/instabilità, probabili incidenti causati dal fuoco/armi o annunci minacciosi, problemi con l’elettricità o la tecnologia, rischio blackout. Possibili problemi dati dalla siccità o da sostanze chimiche. Fra la fine di luglio e agosto l’energia del fuoco sarà consistente e vedrà coinvolte tante stelle fisse “di morte”.

Le eclissi del 2022
30 aprile Eclissi di Sole parziale
16 maggio Eclissi di Luna totale
25 ottobre Eclissi di Sole parziale
8 novembre Eclissi di Luna totale

Date Mercurio/Budha retrogrado
10 maggio-3 giugno
10 settembre-2 ottobre
29 dicembre-18 gennaio 2023

La fine del 2022 porterà con sé ancora molte sfide sul piano economico ma la morsa delle tensioni internazionali dovrebbe alleggerirsi. Nel 2025 terminerà il Kali Yuga (data basata sul calendario Saptarshi) per lasciar spazio a 300 anni di transizione e accogliere il Dwapara Yuga, un’era di espansione e rinascita.

-Mantra per iniziare bene il nuovo anno: Ganesha mantra, Shiva mantra, Shante mantra, Mahamrityunjaya mantra.

 

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.