Cerca

Cosa significa sentir chiamare il proprio nome quando non c’è nessuno?

Il fenomeno di sentir chiamare il proprio nome in modo inspiegabile, quando non c’è nessuno nei dintorni, si ricollega alla memoria uditiva, ossia alla capacità del cervello di immagazzinare informazioni sonore.

Questo tipo di memoria è più attiva durante lo stato di coscienza ipnagogico, cioè nei momenti “a cavallo” fra la veglia e il sonno, in cui conscio e subconscio si interfacciano. Inoltre, quando siamo rilassati l’ego lascia spazio al fluire dei messaggi spirituali.

Secondo la scienza tutto ricade nella sfera dei ricordi o delle piccole allucinazioni uditive.

Dal punto di vista metafisico sentirsi chiamare per nome all’improvviso e senza spiegazioni plausibili, indica che una presenza desidera attrarre la nostra attenzione. Può trattarsi di un nostro caro defunto, di una guida o di un’entità luminosa. Il nome simboleggia la nostra identità nel mondo fisico, perciò si tratta di uno stimolo uditivo che porta ad una risposta immediata.

-Se ti capitasse di sperimentare tale esperienza resta in silenzio e continua ad ascoltare, ad accogliere ciò che ti comunica la tua intuizione. La capacità di percepire voci e suoni che non appartengono alla realtà umana si chiama chiaroudienza.
A questo “fenomeno” spesso si accompagnano: flash di luci di forma tondeggiante (puoi vederli grazie al sesto chakra), un senso di sollievo, una forte serenità interiore e profumi inspiegabili, a suggerire una presenza angelica.

-Tuttavia potresti anche percepire sensazioni negative. Per esempio: un senso di costrizione al petto, paura,  un forte calore/bruciore (o un forte gelo) sulla schiena, sulle mani, sui piedi o sulle braccia. In questo caso, recita una preghiera all’Arcangelo Michele, un mantra di protezione (affidati a Durga), immagina di essere avvolto da una forte luce bianca, in modo da arginare ogni possibile attaccamento da parte di Spiriti che non sono in pace. Puoi anche pronunciare mentalmente per tre volte la frase: “Vai verso la luce di Dio”.

Fidati della tua sensibilità quando vivi queste esperienze e non temere di entrare in risonanza con entità benevole che possono darti informazioni preziose.

Non accade nulla? Non importa, è un segno che sei in grado di ricevere messaggi spirituali. Puoi sviluppare questa attitudine col tempo, restando centrato e col cuore aperto.

1 commento

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.