Cerca

Cinque semplici mudra che ti migliorano la vita

Mudra è un termine sanscrito che significa sigillo, segno o marchio. Sono particolari posizioni delle mani che possono apportare dei benefici sia nella pratica yoga che durante la meditazione. Le forze sottili si muovono attraverso dei canali energetici chiamati nadi, che terminano nelle dita. I mudra hanno lo scopo di incanalare la nostra energia, equilibrarla e connetterci all’Universo.

Mudra del cielo

Questo mudra oltre ad allontanare lo stress ti permetterà di sviluppare un senso di gratitudine utile a manifestare l’abbondanza.

-Allarga le braccia e sollevale sopra la testa.
-I palmi sono rivolti verso il cielo.
-Chiudi gli occhi e respira.
-Ad ogni respiro immagina di incanalare l’energia del cielo.
-Assorbi il calore del sole, la sua vitalità, percepisci la sua forza.
-Mantieni questa posizione finché non ti sentirai carico.

Puoi farlo anche quando c’è la luna piena se desideri connetterti all’energia yin e amplificare l’intuizione.

Mudra della terra

Puoi farlo quando desideri radicarti, disperdere lo stress e la confusione.

-Allunga le mani e le braccia verso il basso (come se stessi facendo stretching) poi rilassale.
-Siediti in una posizione comoda.
-Respira.
-Tocca la terra e immagina che assorba e purifichi ogni disarmonia.
-Mantieni questa posizione finché non ti sentirai rilassato.

Mudra di protezione

Prima di incontrare una persona che reputi poco piacevole o quando desideri schermarti da una situazione opprimente questo è il mudra ideale. Crea una forte protezione e ti impedisce di disperdere le tue energie.

-Resta in piedi, con la schiena dritta.
-Allunga le braccia in avanti con i palmi rivolti verso l’esterno.
-Porta la tua attenzione sul centro dei palmi come se stessero creando un campo energetico.
-Mantieni per qualche minuto questa posizione e visualizza una luce dorata che ti avvolge.

Añjali Mudrā

Serve per centrarsi, calmare la mente e ritrovare l’armonia interiore. Ideale dopo un litigio o prima di affrontare una riunione importante.

-Siediti con la schiena ben dritta.
-Unisci le tue mani in gesto di preghiera, all’altezza del cuore.
-I palmi delle mani si toccano.
-Resta per almeno cinque/dieci minuti in questa posizione.

Prana Mudrā

Prana significa energia vitale. Quando ci sentiamo scarichi, stanchi, sopraffatti dal clima grigio e piovoso possiamo ricaricarci con questo gesto che incanala l’energia verso il primo chakra.
Il Prana mudra calma la mente e placa i pensieri ossessivi. Diminuisce il nervosismo, la rabbia, l’impazienza e il senso di affaticamento. Potenzia il sistema immunitario e migliora la digestione.

-Allunga le braccia.
-Concentrati sul respiro.
-Tocca il pollice con il mignolo e l’anulare, mentre il medio e l’indice devono restare tesi e dritti.
-Mantieni la posizione per 10 minuti.
-Puoi farlo anche restando seduto.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.