Cerca

Tutta la magia della violetta africana: significato, leggende, usi magici della Saintpaulia

Simbologia planetaria: Venere

Quand’ero piccola ricordo che mia nonna curava con grande attenzione i suoi esemplari di saintpaulia ionantha, meglio nota come violetta africana. Questa piantina proviene dalla Tanzania dove cresce copiosa nelle montagne dell’Usambara.
In realtà non ha nulla a che fare col genere Viola, anche se produce abbondanti e durevoli fioriture di colore viola intenso.
Inizialmente venivano coltivate di rado in casa poiché erano considerate fiori funebri in grado di donare pace alle anime degli antenati.
Con l’avvento del Feng Shui la saintpaulia sembra godere di una rinnovata popolarità: secondo l’antica filosofia cinese migliora la vita coniugale, infonde energia positiva negli ambienti, promuove la fortuna e la salute dei neonati (basta collocarla nella loro cameretta). La “magica viola” avrebbe il potere di ravvivare l’amore e tutelare le relazioni sentimentali dalle avversità.
Connessa al pianeta Venere ha un legame molto forte con le donne e il femminile sacro.
Leggenda vuole che se una donna sposata regala una viola africana ad un’amica single, anche lei troverà presto marito. Se non avete la pazienza di attendere il prezioso dono, un’altra leggenda narra che per “scovare” la propria anima gemella basta alzarsi di lunedì, poco prima del sorgere del sole e raccogliere un fiore della piantina.
Chi desidera un bimbo dovrebbe tenere una saintpaulia sott’occhio: se i fiori iniziano a differire per colore allora è probabile che la padrona di casa sia incinta.
La viola africana è nota come “fiore dell’armonia” perché aiuterebbe le persone a riconciliarsi e a superare i contrasti, tanto in casa che sul posto di lavoro.
Si narra che piantata in giardino protegga l’abitazione dai dispetti delle fate, mentre sul balcone allontani per sempre formiche e scarafaggi.
A livello energetico sostiene ed ispira le donne che dedite all’arte o alle professioni creative, scalzando gli spettri della stagnazione e dell’improduttività.
Il suo colore viola stimola la consapevolezza spirituale perciò potete tenerla nella stanza in cui meditate. Il suo profumo aiuta a trascendere la realtà fisica e risveglia il sesto chakra.
La saintpaulia predilige una buona illuminazione ma non sopporta i raggi solari diretti. Va innaffiata rigorosamente dal basso riempiendo il sottovaso con un dito d’acqua. Dopo dieci minuti bisogna rimuovere eventuali ristagni.
Se pur curando “per bene” la vostra viola i fiori iniziano a cadere e le foglie a seccarsi, significa che si sta facendo carico dei malesseri psicoenergetici di chi vive in casa.
Nella religione Vudù la viola africana simboleggia la lealtà, il coraggio, la forza, la devozione e l’impegno profondo nelle relazioni. E’ considerata la pianta dell’amore e del matrimonio, lo spirito di Yemaja in forma vegetale. Si dice che in cambio delle cure ricevute, la Saintpaulia offra gioia e benedizioni.
Qualche fiore essiccato di Saintpaulia all’interno del cuscino protegge dagli incubi ricorrenti e dai fantasmi. Portare con sé un fiore di viola africana difende la persona dalle opere di magia nera, mentre bruciarne qualcuno allontana le entità negative.

Usatela per: protezione, riconciliazione, pace, gioia, onorare gli antenati, trovare l’amore e mantenere le relazioni sentimentali sane, fortuna, meditazione e saggezza spirituale, ravvivare la creatività. A mio avviso è una pianta che aiuta ad entrare in connessione profonda col potere della Dea.

1 commento

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.