Cerca

Propiziare l’abbondanza con il Feng shui

Forse non tutti conoscono o credono nell’efficacia del Feng Shui un’antica arte nata in Cina circa 3000 anni fa. Il Feng Shui si basa sul principio che l’Universo è permeato da un’energia invisibile (Chi, ki, prana…) che scorre attraverso i nostri chakra, nella casa, nell’ambiente, nel cibo che mangiamo. In sostanza ovunque!
Utilizzare alcune semplici regole ci aiuterà a bilanciare meglio questa energia, a propiziare la fortuna e il benessere. Confesso che all’inizio ero un po’ scettica ma ho provato personalmente ad apportare questi piccoli cambiamenti in casa e devo dire che ho avuto un riscontro positivo.
Un libro interessante  sull’argomento che vi consiglio di leggere è: “Il manuale del Feng Shui. Come far fluire l’energia negli ambienti in cui viviamo” di Wu Xing.

Ora passiamo ai consigli…

Metti una pianta in casa (o più di una!)
Ne ho già parlato qui. Personalmente ho molte piante di Aloe vera e tengo un piccolo bambù nel mio studio. Appena mi trasferirò nella mia nuova casa conto di aggiungere l’albero di giada (Crassula ovata) poiché secondo il Feng Shui con le sue foglie a forma di moneta assicura l’abbondanza e la prosperità. Collocatela a sud-est della vostra abitazione! Richiede poche cure ed è adatta anche a chi non ha il pollice verde.

Ripara i rubinetti e le perdite d’acqua
L’acqua in eccesso porta via la ricchezza e l’energia positiva. Perciò se non l’hai già fatto ricordati di riparare le perdite. Di sicuro la bolletta ne trarrà giovamento!

Ripara le maniglie delle porte
Quando apri le porte assicurati che le maniglie scorrano in modo agevole. Secondo il Feng Shui questo renderà più semplice e lineare il tuo percorso di vita. Ricorda che un fiocco rosso attorno alle maniglie favorirà fortuna e abbondanza.

Chiudi la porta del bagno!
Chiudere la porta del bagno impedirà alla ricchezza d’esser trascinata via.

Il troppo storpia
Se vivi in un ambiente piccolo la parola d’ordine è semplificare: via l’arredamento in eccesso e lascia fluire l’energia che altrimenti diverrà stagnante e bloccherà l’arrivo di nuove opportunità nella tua vita.

Cura l’ingresso
L’ingresso dev’essere curato e senza impedimenti. E’ sconsigliato mettere uno specchio di fronte alla porta di casa: espanderà l’energia di chi entra nell’ambiente domestico (inclusa quella negativa). Sempre all’ingresso dovremo incorporare l’energia dei 4 elementi per favorire la serenità: aggiungete una candela per l’emento fuoco, una fontanella per l’acqua, delle piante per il legno, dei cristalli per la terra e dei vasi o delle sculture per il metallo.

Scope all’insù
Le scope andrebbero posizionate con le setole rivolte verso l’alto. Previene l’arrivo dei ladri e la perdita dei beni familiari.

Campane a vento
Appendi delle campane a vento di metallo davanti alla porta di casa: servono ad attrarre la benevolenza altrui.

Campane e sonagli
Appendili alla porta d’ingresso e ti aiuteranno a rilasciare i blocchi a livello mentale, fisico e spirituale. Donano un senso di pace e grazie al loro suono generano energia positiva quando entri in casa.

Batti le mani
Se qualcosa o qualcuno ha turbato la tua energia e ti senti infastidita e irritata batti per tre volte le mani. Allontanerai le influenze negative che hai accumulato.

 

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.