Cerca

29 febbraio: il giorno del salto. Il significato astrologico e numerologio dell’anno bisestile 2020

L’anno bisestile ha un giorno in più, il 29 febbraio, che serve a pareggiare uno slittamento astronomico. Per girare intorno al sole, la terra impiega 365,2422 giorni. Ogni anno sono circa 6 ore in più. Queste eccedenze vengono sommate e consumate in quel giorno “extra” al fine di riallineare il nostro calendario al sistema solare.

Significato astrologico 29 febbraio 2020
Shukra (Venere) il 29 febbraio si sposterà in Ariete amplificando l’energia dell’elemento fuoco, mentre Marte si trova assieme a Ketu e Giove nella nakshatra Mula (Sagittario-altro segno di fuoco). In marzo, quindi, continuerà un importante processo di trasformazione spirituale.
Mula è governata dalla dea Nirriti, che incarna il caos, la distruzione, la malattia, il dolore e la privazione. Ma Mula in sanscrito significa “radice” e rappresenta la dissoluzione della materia, l’accesso alla saggezza spirituale.
A livello globale in questo momento siamo privati del potere d’azione (karma) e del vigore fisico (Marte), della salute e del benessere (Giove), della razionalità (Ketu evoca il panico e l’ossessione), per comprendere che ciò che sta alla radice (Mula) delle nostre vite non è la materia.
E’ bastato un piccolo, piccolo, virus a “darci una ripassata”. Curioso che il termine influenza derivi dalla vecchia concezione astrologica e della dottrina miasmatico-umorale, che affermava che la malattia fosse causata dall’influenza degli astri.
Gli astri parlano di continuo, basta comprenderli:
-il coronavirus ci ha insegnato che i confini esistono solo nella nostra testa
-il coronavirus ci ha insegnato l’umiltà e la fragilità
-il coronavirus ci ha fatto capire quanto sia importante vivere il presente e non dar per scontata la salute
-il coronavirus ci ha fatto capire che la borsa, i soldi, il potere, il PIL sono illusioni
-il coronavirus ci ha mostrato le ossessioni e le paure ancestrali dell’uomo
-il coronavirus ha portato la Cina ad interrogarsi sul consumo della carne degli animali selvatici
-il coronavirus ci ha mostrato che l’inquinamento nel nord italia uccide più di un’epidemia
-il coronavirus ha trovato il modo di ridurre le emissioni inquinanti delle fabbriche e ha messo in luce i limiti della globalizzazione
-il coronavirus ci ha fatto capire che Madre Terra comanda e se continueremo a distruggerla non esiterà a liberarsi di noi
-il coronavirus ha costretto le persone ad uscire dai centri commerciali e a guardarsi dentro

Stiamo apprendendo l’essenziale attraverso un’esperienza di privazione. Mercurio è retrogrado, perciò dobbiamo riflettere bene su come riuscire a conciliare sviluppo economico e valori spirituali.

Luna e Venere in Ashwini 29 febbraio

Venere in Ashwini assieme alla Luna crescente (i due più importanti archetipi dell’energia femminile) il 29 febbraio sosterranno il coraggio necessario ad avanzare verso i nostri sogni. Sarà una giornata favorevole alla purificazione, alla cura di sé, allo studio e all’apprendimento delle discipline spirituali.
Ashwini è la prima casa lunare (associata alle stelle β and γ Arietis). Simboleggiata dalla testa di un cavallo, proprio come un possente destriero, esprime l’idea di vittoria, progresso, libertà.
Secondo l’astrologia vedica gli Ashvins sono i medici degli dei e donano il potere di guarire e realizzare rapidamente gli obiettivi, anche in modo miracoloso (shidhra vyapani shakti).
Si dice che qualunque cura e medicina abbiano maggiore effetto quando la luna è in questa nakshatra.
Ashwini significa “colei che doma i cavalli” e rappresenta l’inizio della creazione nello zodiaco: domani la luna ci offrirà l’energia giusta per risolvere i problemi che affliggono la salute.
I gemelli Ashvins sono nati dalle narici di Saranija- dea delle nuvole e sposa del dio del sole Surya- e hanno la capacità di rinvigorire il prana.
Da stasera saranno favorite tutte le pratiche connesse allo yoga del respiro (pranayama), poiché le narici sono connesse alle nadi, una serie di canali energetici attraverso cui scorre l’energia vitale.
Mercurio diretto dall’otto marzo allontanerà stress e preoccupazioni eccessive a favore di una maggiore chiarezza mentale.
Nonostante il caos dilagante, presto saranno stanziate ingenti risorse finanziare a scienziati e ricercatori, i quali svilupperanno idee vincenti per scongiurare la pandemia nei prossimi sei mesi.

Significato numerologico del 29 febbraio
-Il numero due è connesso all’energia femminile e simboleggia la creatività, l’intuizione, le emozioni, le associazioni, le leggi scritte, il silenzio, le sincronicità e la medianità. Rappresenta l’archetipo della madre benevola che fa dono di sé.
-Il numero nove è tre volte sacro. Rappresenta l’amore universale, la ricerca della propria missione divina, il sapere acquisito attraverso l’esperienza, il sacrificio e la rinuncia.

Va da sé che domani sarà il momento ideale per esprimere la propria creatività, dedicarsi al volontariato,  annotare segni, sogni e sincronicità, pensare agli obiettivi che vogliamo raggiungere, comprendere meglio il nostro scopo di vita e ripensare ai cambiamenti attuati negli ultimi 4 anni.

Se sommiamo il 2 al 9 otteniamo 11, un numero maestro.
L’undici rappresenta sia le sfide che l’intelligenza dell’uomo. Gli Ebrei lo consideravano il numero di Lilith, quella forza serpentina che indusse Eva alla disobbedienza. Pensiamo ora all’undicesimo arcano maggiore: la Forza. La forza spirituale emerge quando l’uomo riesce a integrare i suoi lati oscuri.

L’uomo può usare la mente in modo costruttivo, nobile, o  assecondare gli istinti inferiori diventando un “genio del male”.

Il numero undici parla di risveglio spirituale. Allora risvegliamoci, facciamo buon uso della nostra energia e delle nostre menti.

Il giorno del salto
In Inghilterra il 29 febbraio è detto “leap day”, il giorno del salto. Alla luce delle attuali prove evolutive, possiamo fare un balzo in avanti quanto a consapevolezza e crescita spirituale. Abbiamo un giorno in più per fermarci a riflettere e chiederci che tipo di persone vogliamo diventare. Cosa desideriamo rinnovare? Quali settori dell’esistenza dobbiamo bilanciare? Cos’è giusto per la nostra evoluzione?
Sommando 29 a 2020 otteniamo il numero 8 (2+9+2+2+0+2+0), che simboleggia il karma, i cicli, il ripristino dell’equilibrio fra materia e spirito, la giustizia.
Il 25 marzo, appena dopo l’equinozio di primavera, avrà inizio il nuovo anno vedico.
Prepariamoci ad affrontare un nuovo ciclo e ad accogliere il calore del Sole, la bella stagione e la rinascita della natura.

La regola per calcolarlo
Sono anni bisestili quelli divisibili per 4. Ma non basta. Se finiscono per ’00’ (cioè gli anni secolari) devono anche essere divisibili per 400.

Chi nasce il 29 febbraio, quando festeggia?
Sceglie lui. Qualcuno festeggia il 28 febbraio, qualcuno il primo marzo. Non c’è una regola fissa. La probabilità di nascere il 29 febbraio è di una su 1.461. Nei paesi anglofoni i bambini nati in quel giorno si chiamano “leapers” o “leaplings”, il 29 febbraio viene chiamato infatti leap-day, giorno “del salto”.

Perché si dice anno bisesto, anno funesto?
Febbraio deriva dal latino “Februare” e significa purificare, espiare. A Roma per purificare la città venivano celebrati i riti funebri agli dei Mani come prescritto da Numa. Allungare di un giorno un mese così tetro attribuiva all’intero anno un alone nefasto.

Leggende e usi “bisestili”
Secondo una vecchia leggenda irlandese, il 29 febbraio le ragazze potevano chiedere al fidanzato di sposarle. In alcuni luoghi è chiamato anche “Bachelor day”, ovvero, “il giorno degli scapoli”.

Fonti parziali:
Nakshatra
Donna Moderna
VedicAstroYoga

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.