Cerca

Significato dell’alloro: proprietà, leggende e usi magici

Simbologia planetaria: Sole

ApolloDafneIl famoso mito di Apollo e Dafne, in cui la fanciulla assume le sembianze di un albero di alloro, è l’eco di un culto preellenico. Nella valle di Tempe la dea Dafne, era venerata da un collegio di Menadi, orgiastiche masticatrici di foglie di lauro. Quando le sacerdotesse furono cacciate dalla Tessaglia dagli invasori Elleni si rifugiarono a Creta ove adorarono la dea col nome di Pasifae, epiteto della Luna.
A Delfi solo la Pizia poteva masticare le foglie d’alloro poichè favorivano il vaticinio.
In effetti l’alloro rafforza le facoltà psichiche, induce visioni e sogni profetici. Basta passare al mortaio le foglie essiccate e bruciarle, oppure metterne qualcuna sotto il cuscino. In casa, collocatele sui davanzali delle finestre per allontanare il male. Se desiderate far cessare le infestazioni spiritiche appendete un mazzetto di alloro all’interno della vostra abitazione.
Quando volete proteggervi dalla negatività, portate con voi una foglia di alloro.
In passato le persone usavano i rami di alloro per spargere l’acqua nelle cerimonie di purificazione. Secondo la tradizione italiana rientra nelle erbe di  S. Giovanni.
La pianta, sacra al Sole, è il simbolo della vittoria e della regalità. Forse proprio in ragione del suo stretto legame col Sole, si ritiene che abbia la forza di bandire l’oscurità e i demoni: bruciare un pizzico di foglie di alloro unite al legno di sandalo romperebbe i malefici e gli incanti formulati a nostro danno.
I Guaranì (tribù del Paraguay) considerano l’alloro un albero cosmico che collega il cielo e la terra. Piantarlo in giardino garantirebbe la salute.
Due innamorati al fine di mantenere saldo l’amore dovrebbero spezzare un ramoscello di alloro e conservarne ciascuno la metà. Si dice che per far realizzare un desiderio sia sufficiente scriverlo su una foglia di alloro e poi bruciarla.
Le foglie essiccate, in infuso, sono stimolanti, antisettiche e aiutano la digestione. Con le bacche fresche di alloro si prepara un oleolito dall’azione antinfiammatoria, miorilassante e antidolorifica, da applicare localmente per contrastare dolori reumatici o muscolari, traumi di varia natura ed ecchimosi.
L’olio essenziale di alloro calma lo stress, la paura e promuove la concentrazione mentale. Oltre ad amplificare la sensibilità psichica, purifica gli ambienti dalle energie stagnanti e allontana gli insetti.
A livello fisico promuove l’equilibrio sebaceo della pelle. Frizionato sulla cute scongiura l’alopecia poiché aiuta la microcircolazione. Va usato con moderazione perché può risultare narcotico e provocare dermatiti. Controindicato in gravidanza.

Usatelo per: purificare l’aura, stimolare le visioni, propriziare la buona sorte, favorire la prosperità, proteggervi dalle energie negative, rendere salde le unioni.

Pietre da associare all’alloro: fluorite, calcite, larimar, pirite.

Bibliografia:
Florario di Alfredo Cattabiani

  

1 commento

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.