Luna piena 27 giugno: Mula e le ferite irrisolte


La Luna piena del 27 giugno cadrà nell’area del cielo (nakshatra) detta Mula che tradotto significa radice. Rappresenta le fondamenta del nostro essere e dal punto di vista astronomico si trova al centro della Via Lattea accanto ad un grande buco nero che rivela la natura distruttiva associata alla costellazione. Secondo l’astrologia vedica è governata da Ketu– il serpente senza testa portatore di caos e conflitti e dalla dea della distruzione Nirriti. Entrambi esprimono due forze in grado di liberarci dal peso del passato, da ogni attaccamento sul piano materiale e dai blocchi emotivi.
Le stelle fisse di Mula sono la coda recisa dello Scorpione. Questo significa che riusciamo a cogliere la verità solo quando termina l’illusione della realtà fisica.
Mula è la porta che conduce alla realizzazione spirituale e può espandere la nostra consapevolezza. Saturno rx, il Signore del karma congiunto alla Luna piena andrà a tagliare proprio le nostre illusioni. Potrebbe emergere una grande frustrazione e dal momento che Saturno pone l’accento su ciò che limita sarà necessario analizzare le nostre vite con onestà. Chiediamoci se i rapporti con i nostri familiari (le radici) sono sani o se è il caso di stabilire dei confini. Chiediamoci se ci lasciamo andare troppo spesso alla malinconia e al vittimismo. Chiediamoci se ciò che struttura la nostra vita è autentico. Mula ci offrirà la possibilità di entrare in contatto col chakra della radice e ritrovare l’equilibrio, il nostro spazio sacro. Concentratevi sulle pratiche di radicamento e passate del tempo a contatto con la natura.
Siate gentili e comprensivi con voi stessi, evitate di giudicare le vostre ferite e lasciate che il potere della Luna piena le trasformi.
Durante questa settimana sarà di cattivo auspicio firmare contratti, fare acquisti importanti e investire denaro.

Fonti:
Nakshatra
Vedicastroyoga

Copyright
I contenuti presenti sul sito “Caverna Cosmica” dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Ogni violazione sarà perseguita ai sensi della legge.

+ Leave a Comment