Cerca

Luna piena 21 settembre in Uttara Bhadrapada: il coraggio di lasciar andare

La luna piena si formerà il 21 settembre in Uttara Bhadrapada “la stella guerriera”. Questa nakshatra è governata dal dragone Ahir Budhyana che ha il compito di far cadere la pioggia sulla terra. Collocato nelle mistiche acque dei Pesci, cela un immenso tesoro fra le sue spire.
L’acqua, a livello simbolico, rappresenta l’agitarsi delle emozioni nella profondità della psiche umana. Nei prossimi giorni cerchiamo di navigare fra le onde dell’inquietudine e cogliere le opportunità di rinascita sul nostro cammino. Alle soglie dell’equinozio d’autunno (22 settembre) è necessario riflettere, comprendere cos’è importante per noi, selezionare “buoni semi” per il futuro.
Uttara Bhadrapada dona l’abilità di abbracciare l’ignoto e seguire il flusso degli eventi. Le stelle che la compongono sono connesse all’inizio e alla fine di grandi cicli cosmici e insegnano a trarre il meglio dalle esperienze che derivano dalla sofferenza umana.
Bhadra significa “fortunata o benedetta” e Pada significa “piede.” I piedi dei letti funebri, evocano la morte dell’ego e la liberazione dalle impurità della materia.
In India dal 21 settembre al 6 ottobre si celebrerà il Pitri Paksha: si tratta di un periodo sacro di 16 giorni dedicato agli antenati. I devoti  pregano per la pace dei propri defunti, oltre a offrire cibo e acqua (tarpana) lungo le rive dei fiumi. Si tratta di rituali atti a mantenere saldo il legame spirituale tra vivi e morti.
Il velo che separa i Mondi diverrà più sottile e le richieste che rivolgeremo ai nostri cari saranno accolte di buon grado, specie se desideriamo riappacificarci con loro, trasformare il karma familiare, modificare schemi o comportamenti negativi che si sono ripetuti generazione dopo generazione.
Sarà una luna piena da dedicare alla meditazione, al risveglio dell’intuizione, al lavoro su Ajna e i sogni lucidi. Le terapie olistiche, psicologiche e l’arte-terapia saranno particolarmente efficaci.
Mercurio retrogrado (dal 27 settembre al 17 ottobre) congiunto all’azione di Rahu accentuerà i sentimenti di rabbia, stanchezza e frustrazione. Possibili disordini sociali, violenze, aumento di liti e incomprensioni nelle relazioni interpersonali, rovesciamento dello status quo.
Il fine ultimo dell’esistenza è spogliarsi, strato dopo strato, da ogni forma di attaccamento e Uttara Bhadrapada ci aiuterà ad affrontare le prossime sfide con grande saggezza.
Non abbiate paura di recidere i rami secchi ed esplorare nuovi confini.

 “Se vuoi volare rinuncia a tutto ciò che ti pesa”.
Buddha

Meditazione per vedere l’invisibile e conoscere l’ignoto

Questa meditazione è utile a dissolvere le illusioni della mente. Serve a stimolare l’apertura del sesto chakra e a trovare le risposte che cerchiamo nel profondo.

Procedete così:
-Sedetevi a gambe incrociate. Il braccio destro è teso in avanti e parallelo al pavimento.
-Il palmo della mano destra è rivolto verso l’alto come se stesse raccogliendo la pioggia.
-Mano sinistra: Surya Mudra (vedi disegno).
-Spingete forte la punta della lingua sul palato.
-Gli occhi sono chiusi. Concentratevi sulla punta del mento.
-Cantate mentalmente il mantra Wahe Guru (opzionale).
-Respirate profondamente per undici minuti.

Fonti:
Transiti
Nakshatra
Vedicastroyoga

Per favore se questo articolo ti è piaciuto clicca il tasto condividi. E’ gratis!

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.