La Luna in astrologia


Vi presento la Luna
La Luna nel tema natale descrive l’aspetto più intimo ed emotivo di una persona. Rappresenta l’istinto materno e l’attitudine a diventare madre. Assieme a Venere costituisce l’aspetto yin dell’energia.

La dicotomia femminile
La cultura occidentale ha scisso l’archetipo femminile: da un parte troviamo la Luna (sposa e madre) e dall’altra Venere (abile seduttrice). Oggi la donna si sente quasi obbligata a conciliare il ruolo di madre con gli stereotipi promossi dalla società. Idealmente “Regina Luna” inizia la “Principessa Venere” alla vita matura trasmettendole la propria esperienza. Luna e Venere meritano di vivere armonia: una donna può sentirsi sexy anche quand’è incinta e fare sesso per puro piacere.
In un uomo il conflitto fra questi pianeti si esprime col bisogno di tenerli separati: magari è sposato, ha una casa e dei figli ma allo stesso tempo dimostra un particolare amore nei confronti dell’arte che nessuno in famiglia riesce a comprendere oppure vive una relazione clandestina. Se l’uomo è maturo manifesta genuinamente i sentimenti e si prende cura dei figli con disinvoltura allora esprime correttamente l’energia yin.

Il ritmo della vita
imagesLa Luna scandisce i cicli per questo si potrebbe definire “l’orologio della natura“. Influenza i lavori agricoli, la fertilità e il ciclo delle donne che in Spagna è detto “los dias de la luna“. E’ connessa anche alle emozioni basti pensare al termine “lunatico” o “loony“. Il termine isteria deriva dal greco “hyster” che significa grembo. Nel corpo la Luna governa il ventre e il seno.

Crescere
La prima esperienza “lunare” di un bimbo è vedere la faccia della mamma. Poi se è fortunato, sarà curato, nutrito, coccolato. Qualsiasi mancanza di contatto in questi termini avrà un enorme impatto nella sua vita. La Luna nel tema natale indica la capacità di una persona di allevare un figlio. Quali sono i nostri bisogni emotivi? Come ci rapportiamo alla sfera intima? Di che cosa abbiamo bisogno? Come ci siamo evoluti rispetto alle esperienze dell’infanzia? Quando avremo capito quale ruolo sta interpretando la Luna nel nostro “palcoscenico interiore” scopriremo quel che ci “nutre” e sostiene.

Traumi infantili
La Luna è collegata al passato e descrive le circostanze che ci hanno formato. In termini riduttivi, se da piccoli vi hanno detto ripetutamente: “sei stupido e non conti nulla” questo inciderà profondamente sulla vostra emotività. Tuttavia, invece di farvi dominare dall’infanzia, potete considerarla solo un periodo di tempo necessario ad apprendere delle lezioni. La Luna indica che cosa avevamo bisogno di imparare emotivamente. Quando siamo piccoli non abbiamo modo di controllare gli eventi dolorosi ma da adulti è necessario sviluppare la capacità di riflettere e cambiare le situazioni in modo attivo.

Riflessione
La Luna di notte ri-flette la luce del Sole. Ri-elabora le azioni e simboleggia il nostro lato ri-flessivo. La Luna governa i ricordi e la memoria. Quando ricordiamo qualcosa lo richiamiamo alla mente. La memoria ancestrale è composta in parte da quella collettiva e in parte da quella familiare. Le tradizioni, le riunioni di famiglia, la genealogia sono tutti temi lunari e ri-flettono ricordi anche molto lontani nel tempo, alcuni consci altri no. La Luna nel tema natale illustra anche come preferiamo rigenerarci. Mi piace pensare alla Luna come all’ombra di Peter Pan, un doppio silenzioso ma attivo che ci segue ovunque anche se non ce ne rendiamo conto.

La famiglia
La Luna ci parla della famiglia. Come ci rapportiamo con i parenti? Come ci fanno sentire? Appartenere ad un “clan” può essere meraviglioso e rassicurante oppure terribile. La società sembra terrorizzata all’idea di cambiare la nozione di “famiglia tradizionale” e questo dipende dal fatto che la Luna simboleggia le tradizioni. Inoltre definisce l’archetipo della madre, l’abilità nel gestire i bambini  e la capacità di creare un ambiente sicuro per i propri figli.

L’istinto
La Luna domina la sfera degli istinti. Il corpo non controlla alcune risposte emotive, come il sudore delle mani, l’arrossire o sentire le “farfalle allo stomaco”. Le emozioni trattenute e nascoste si concentrano a livello dello stomaco. I disordini alimentari, l’esaurimento nervoso, le malattie psicosomatiche arrivano quando la Luna vuole dirci qualcosa…

Conservare
Una famosa pubblicità diceva “ricordati di ricordare”. La Luna ha un “cuore romantico” ed è ciò che ci spinge a conservare foto e oggetti connessi a periodi significativi della nostra vita.

La casa
La Luna svela il nostro rapporto con l’ambiente domestico. La casa riflette sempre la nostra personalità: è fredda e spoglia? Calda e accogliente? Zen? Antica? Una Luna dominante nel tema natale crea ottimi  interior designer, agenti immobiliari e aziende familiari. Dato che governa l’infanzia e la natura alla Luna sono connesse tutte le professioni creative,  legate ai bambini e all’ambiente.

Sentimenti: “non sono cose da ragazzi”
Quante volte avete sentito questa frase? L’uomo ha qualche problemino ad esprimere l’energia yin, perché nessuno fin dall’infanzia, incoraggia un maschietto a piangere liberamente o a scrivere poesie. Il sessismo è marcato: se sei parrucchiere sei gay, se ti piace stare con la mamma anche, se fai il ballerino non ne parliamo. A causa di questa repressione il sesso maschile ha trovato metodi alternativi per esprimere le proprie emozioni. Molti uomini per esempio trattano la propria macchina come un bambino o vanno al bar e “si ubriacano” per sfogare problemi e frustrazioni. Fortunatamente il mondo sta cambiando e sempre più maschi possono piangere, lavorare all’uncinetto, cucinare, ballare, cantare e accudire i figli senza essere accusati di “far cose da donne”.

Quando l’energia lunare è eccessiva

indexSe la hai una Luna marcata nel tema potresti essere ipersensibile e instabile. Un eccesso di energia lunare causa sbalzi d’umore, crisi emozionali e comportamenti infantili. Dal momento che rappresenta l’archetipo materno forse sei iperprotettivo nei confronti dei tuoi figli o dei bimbi in generale. Alcune persone a causa delle loro difficoltà nell’affrontare la vita preferiscono isolarsi: non avendo sviluppato un’identità forte diventano allergici al mondo esterno. Chi combatte contro continue crisi emotive (es. si sente sempre vittima delle circostanze o ha un bisogno costante di essere accudito e rassicurato) dovrà comprendere cos’è andato storto nel suo processo di maturazione.

Quando l’energia lunare è carente
Una Luna lesa nel tema natale crea uomini o donne insensibili che non sanno come “nutrire” la propria anima. Se gli chiediamo: “di cosa avete bisogno per sentirvi meglio?” la risposta sarà “non lo so”. Gli istinti sono “spenti” e manca la capacità di reagire all’ambiente circostante. Regna un grande senso di solitudine, spesso amplificato dall’assenza materna in età infantile. Una persona che non sa esprimere l’energia lunare quando si prende cura dei bambini potrebbe sentirsi inadeguata.

La Luna e gli altri pianeti

Phases-of-the-moonFra gli aspetti negativi più importanti ricordo quelli che intercorrono fra la Luna e Nettuno: possono segnalare qualche forma di dipendenza (cibo, alcool, droga, amore), bisogni confusi, insoddisfazione personale. Un altro aspetto difficile è quando Sole e Luna sono opposti nel tema natale. Si manifesterà una sorta di lotta interiore fra desideri e bisogni intimi. Per esempio, potresti desiderare indipendenza e libertà ma allo stesso tempo aver bisogno di sentirti rassicurato.

 

Come connettersi all’energia della Luna
-Esprimi i tuoi sentimenti.
-Impara a piangere.
-Lasciati andare e sii giocoso.
-Fai qualcosa di stravagante per una settimana.
-Dedica del tempo a tua madre.
-Fai qualcosa per i bambini o passa del tempo con loro. 
-Fai qualcosa per Madre Terra.
-Cosa ti nutre? Cosa ti fa sentire a tuo agio? Scrivi un elenco e ogni giorno fai qualcosa che ti piace.
-Impara ad esprimere i tuoi bisogni.
– Sii attento ai bisogni delle persone che ti circondano. Chiediti se puoi fare qualcosa per loro.
-Impara a fidarti del tuo istinto.
-Crea le tue tradizioni e ripetile regolarmente.
-Disegna un albero genealogico e appendilo alla parete. Questo è un modo per ricordare che hai delle radici.

Bibliografia
Planets in Play: How to Reimagine Your Life Through the Language of Astrology  di Laurence Hillman 

Copyright
I contenuti presenti sul sito “Caverna Cosmica” dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Ogni violazione sarà perseguita ai sensi della legge.

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento