Frassino


Simbologia planetaria: Luna

??????Una delle immagini più grandiose del mitico Albero del mondo è quella del frassino Yggdrasill, descritto nell’Edda di Snorri Sturluson. Yggdrasill è sorretto da tre potenti radici: la prima arriva nella terra degli Asi o dei celesti sotto la quale si trova una fonte ove risiedono le Norne, che determinano il destino dell’uomo e si prendono cura dell’albero.
La seconda si trova nella terra dei giganti della brina, che cela lo spazio cosmico colmo di forze magiche: qui scorre la sorgente Mimir, dispensatrice di saggezza e acume. La terza radice è in cielo accanto alla fonte Urdharbrunnr e al tribunale degli dei.
Sul tronco di quest’albero uno scoiattolo corre facendo da messaggero fra i due mondi.
Il frassino è la fonte della saggezza cosmica, l’albero della rinascita. In Grecia era sacro a Poseidone e le sue ninfe, le Melie, vivevano nei frassini. In Irlanda erano frassini l’Albero di Tortu, l’ Albero di Dathi e l’Albero Frondoso di Usnech, tre dei Cinque alberi magici il cui abbattimento nel 665 d.C. simboleggiò la fine del paganesimo. A Killura fino ad un secolo fa esisteva un discendente dell’albero sacro di Creevna, anch’esso un frassino, il cui legno costituiva un talismano contro l’annegamento. La radice “Ygg” è connessa alla parola greca “ygra”, che significa “l’elemento umido” e per estensione il mare. Connesso al potere dell’acqua simboleggia il terzo mese nel calendario celtico, quello delle piene (dal 18 febbraio al 17 marzo). Poseidone, che era il signore dei cavalli, quando gli Achei presero il mare divenne anche il dio dei naviganti e lo stesso accadde a Woden. Nell’alfabeto runico tutte le lettere sono formate con rametti di frassino. Di frassino è la verga druidica con decorazioni a spirale ritrovata ad Anglesey.
Secondo i berberi dell’Africa del nord sotto i suoi rami si riuniscono i santi e gli spiriti. Nella Grande Cabilia è l’albero delle donne, che sono le uniche a poter tagliare le foglie destinate al bestiame; spesso vi appendono amuleti per far innamorare gli uomini ai quali è vietato toccarlo. Nelle isole britanniche ai bimbi appena nati veniva somministrato un cucchiaio di linfa di frassino per prevenire le malattie e la morte. Una manciata di bacche di frassino sotto le culle impedivano al piccolo popolo di rapire i bambini.
Le foglie di frassino, i semi e la corteccia sono febbrifughi, astringenti, tonici, lassativi e sudoriferi.
Le bacche si utilizzano in caso di problemi intestinali e agli organi genitali. Sognare un frassino vigoroso indica stabilità, protezione. Ma se nel sogno appare spoglio significa che dovete prendere in mano la vostra vita e smettere di pensare al passato.
La medicina popolare afferma che chi soffre di verruche dovrebbe indossare uno spillo per tre giorni e poi conficcarlo nella corteccia di un frassino.

Usatelo per: ottenere giudizi favorevoli nelle questioni legali, proteggere la salute, far innamorare, costruire bacchette di comando, incidere le rune, rinforzare la volontà, proteggere la casa.

Pietre da associare al frassino: quarzo, agata blu, apofillite, pirite.

Bibliografia:
Florario di Alfredo Cattabiani – La dea bianca. Grammatica storica del mito poetico di Robert Graves

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento