Cerca

Tutti i colori delle pietre: usi e proprietà

Cristalli incolore
I cristalli incolore non assorbono alcuna frequenza luminosa: per loro tramite la luce arriva nell’insieme indistinto di tutte le tonalità cromatiche. Aiutano ad eliminare qualsiasi disarmonia all’interno degli ambienti, equilibrano le energie yin e yang e purificano l’aura. Durante la meditazione sono utili ad espandere la consapevolezza riguardo il proprio percorso di vita.
Sono associati al settimo chakra.

Cristalli neri
I cristalli neri assorbono tutte le frequenze luminose. Sono adatti a chi non riesce a confrontarsi con il reale, alle persone vittime di false illusioni che tendono a rifugiarsi nel mondo dei sogni evitando di affrontare i problemi della vita. A livello fisico assorbono le energie basse e il dolore specie se abbinate al cristallo di rocca.
In generale sono associate al primo chakra e si usano nelle pratiche di radicamento.

Cristalli viola
Il viola nasce dalla combinazione del rosso e del blu due colori dalla simbologia opposta: il rosso è fisicità e azione, il blu richiama la spiritualità e l’introspezione. Quando il rosso e il blu si fondono in modo equilibrato nasce il viola che è il colore della fede, dell’ispirazione, della libertà, dell’armonia e della gentilezza. Il viola scuro molto luminoso rappresenta la ricerca interiore, il misticismo. Il viola rossastro stimola un atteggiamento positivo verso la vita e rafforza il carisma. I cristalli viola aumentano la consapevolezza, stimolano la memoria e l’attività cerebrale. Sono molto utili a chi vuole superare il senso di oppressione, l’irritabilità e il timore del nuovo. Non a caso il rifiuto del viola indica chiusura mentale, il concedersi poco spazio per cambiare. I cristalli viola sono associato al sesto chakra.

Cristalli blu
Il blu ricorda sia le acque profonde che il cielo notturno. I cristalli di questo colore hanno un effetto distensivo e alleviano i disturbi della gola, l’insonnia e le difficoltà di espressione.
Chiunque soffra di mal di gola, raucedine, laringiti, timidezza, sfiducia, incapacità di perdonare, può usare i minerali blu evitando le tonalità troppo scure che possono indurre alla freddezza e all’autocommiserazione. Le pietre blu e azzurre aprono le porte della fantasia, del sogno, della percezione extrasensoriale, senza lasciare spazio a comportamenti poco riflessivi. Sono associati al quinto chakra, nei toni più scuri al sesto.

Cristalli verdi
Il verde è il colore della speranza. I cristalli di questo colore svolgono un’azione armonizzante sulla mente e sui sentimenti che si traduce a livello fisico come rigenerazione totale dell’organismo. Svolgono un ruolo disintossicante sul fegato e sulla cistifellea, placano la collera e attenuano i conflitti interiori che ostacolano la pace interiore. I cristalli verdi sono associati al quarto chakra.

Cristalli gialli
Le pietre gialle hanno proprietà stimolanti e sono adatte alle persone introverse, a quelle che tendono a scivolare nella tristezza e nella depressione, a chi si sente insicuro o si trova ad attraversare dei momenti difficili, a tutti coloro che faticano a diventare consapevoli dei propri bisogni e difficilmente riconoscono la possibilità di  soddisfare desideri e aspirazioni. Le pietre gialle sono utili a sbloccare chi si lascia dominare dal vittimismo e cede facilmente ai ricatti emotivi.
Sono associate al terzo chakra.

Cristalli arancioni
L’arancione è il colore della serenità e stimola l’autoaccettazione. I cristalli arancioni rivitalizzano il corpo e la mente, migliorano l’attività sessuale e regolano il metabolismo. Sono utili a chi non riesce a concretizzare le proprie idee. Le persone aggressive, impulsive e troppo sicure di sé dovrebbero evitare di indossarli. Sono associati al secondo chakra.

Cristalli rossi
Il rosso è il colore dell’azione, del movimento e della vita. I cristalli rossi stimolano l’estroversione, il coraggio e la determinazione; hanno la capacità di orientare la nostra energia verso la terra impedendo la fuga mentale dalla realtà.
Dal punto di vista fisico agiscono sulla circolazione rigenerando il sangue e irrobustendo i vasi sanguigni. I minerali di tonalità rosso-bruno favoriscono le funzioni dell’intestino migliorando l’assimilazione degli alimenti; quelli rossi tendenti al rosa stimolano l’attività del cuore e lo armonizzano. Con i minerali rossi l’apprendimento diventa più veloce e le idee si traducono in realtà. Sul piano emotivo aiutano a vivere i sentimenti in modo intenso perché riattivano le emozioni. Per questo motivo devono essere usati con cautela dalle persone nervose e impulsive. Sono associate al primo chakra.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.