Cerca

significato torre tarocchi

significato torre tarocchiA volte per paura, a volte per resistere, l’ego si rifugia in una torre di certezze, presunzioni, false certezze. Ma basta un fulmine per farle crollare e questo crollo è avvertito come un disastro terribile. Le persone raffigurate sono due e la dualità esprime sempre una divisione interiore. Ribaltate a testa in giù, sono costrette a guardare tutto da una prospettiva diversa, come l’Appeso. Distrutta la sommità della Torre torniamo a vedere le stelle, la Luna e il Sole, iniziamo a pensare come ricostruire la nostra vita. I personaggi infatti, sembrano protendere le mani verso l’erba verde, simbolo di speranza e rigenerazione.
La Torre è l’irruzione dell’energia che distrugge quel che è diventato limitante e incompatibile con la propria natura (i blocchi psicologici, l’attaccamento al piacere genitale, l’orgoglio). Questo sgretolarsi di identificazioni, ruoli, sicurezze può avere un impatto liberatorio e positivo. La distruzione dell’edificio non è totale e suggerisce un ammonimento: elevati, cresci, costruisci…puoi fare meglio di così. L’arcano allude anche all’archetipo della caduta come discesa spirituale, che porta alla scoperta dell’oro interiore (le pepite accanto all’erba).
Il numero sedici è connesso alla svastica, il simbolo dell’onnipotenza della natura e della terra sull’uomo, che deve accettare con umiltà di non poterla dominare del tutto.
Non dobbiamo considerarlo l’arcano del castigo divino: la Torre è in grado di rivelare le conseguenze degli errori della persona, vittima e responsabile di ciò che l’ha colpita.
Nel fulmine si può vedere una forma fetale, il germe della nuova coscienza che trasforma l’universo.
Le goccioline colorate che aleggiano nell’aria evocano una grande liberazione di energia.

In una stesa, la Torre indica che ciò che stava chiuso all’interno di noi stessi fuoriesce. Può simboleggiare un cambio di residenza, una separazione, il desiderio di rompere col passato, un segreto rivelato, un esaurimento nervoso…o un colpo di fulmine che si rivela una catastrofe.
Tutto esplode e conferisce una dimensione apocalittica all’arcano: gli elementi si scatenano esprimendo l’idea che quando l’individuo è ferito crede che tutto l’universo cospiri alla sua caduta, che nulla più funzioni o abbia un senso. Quando una persona vede solo l’aspetto di un problema, la Torre indica che c’è un’altra possibilità meno evidente. Al negativo, indica una separazione brutale, un fallimento, un esproprio, una rottura, un parto conclusosi male, al fatto che fra due fratelli uno era desiderato e l’altro no. La torre ha un aspetto fallico e rimanda a tutto ciò che concerne il sesso maschile.

Domande dell’Arcano:
Con chi o con che cosa sto rompendo?
Da quale prigione mi sto liberando?
Quali energie si sbloccano dentro di me?
Quale festa mi attende?
C’è qualcosa che vivo come una catastrofe e non vedo vie di fuga?
Il mio spirito si sta risvegliando?

Parole chiave:
Liberazione, rottura, colpo di fulmine, segreto rivelato, divorzio, litigio, crollo dell’ego, presa di coscienza, scoperte traumatiche, esaurimento.

Bibliografia:

 

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.