Mughetto

Simbologia planetaria: Plutone / Venere

mughetIl Mughetto è associato a Maia, la dea della crescita, della fertilità e della primavera. Nell’Antica Roma il suo culto era riservato alle sole donne.
Secondo la mitologia norrena è nato dalle lacrime di Freya, la dea dell’amore e della fertilità.
Un’antica leggenda del Sussex narra che questi fiori sbocciarono dal sangue di San Leonardo, ferito nel corso di un’estenuante lotta contro un drago, nei boschi vicino Horsham. 44004-lily_of_the_valley_fairy_unknown
In Francia il 1° maggio, i mughetti (muguet de mai) si portano all’occhiello per festeggiare la primavera. A Parigi li offrono per pochi euro all’angolo delle strade e dei metrò. Il mughetto, resta fra i fiori più richiesti nei bouquet da sposa, simbolo di costanza nell’amore coniugale, fortuna e felicità.
In passato si usavano preparati a base di mughetto per curare la malinconia e la depressione. Oggi l’olio essenziale serve a sondare le profondità della mente, grazie alla sua capacità di portare alla luce i contenuti dell’inconscio e le nostre pulsioni.
Il profumo del mughetto avrebbe la virtù di facilitare l’apprendimento e rallegrare i cuori infranti. Nel linguaggio dei fiori evoca la purezza.

Curiosità: secondo una leggenda cristiana i primi mughetti sono nati dalle lacrime della Madonna ai piedi della Croce. In molte culture sono considerati la casa delle Fate. Il Feng Shui li considera i fiori della felicità. Il mughetto era sacro presso le popolazioni assire. In medicina sono impiegati per curare i problemi cardiaci.

Usatelo per: rendere solidi gli affetti e le amicizie, propiziare la fortuna, favorire l’apprendimento e la memoria, alleviare le pene d’amore, proteggere i bambini, riportare l’allegria in casa, stimolare l’intuizione.

Pietre da associare al mughetto: malachite, prehnite, quarzo rosa, morganite, rodocrosite, selenite, quarzo ialino.

Pour mes amis français
Le muguet était considéré comme une plante magique associée à la magie. La légende grecque veut que le Muguet fut créé par Apollon, dieu du mont Parnasse, pour en tapisser le sol, afin que ses neuf muses ne s’abîment pas les pieds. Les Romains célébraient au début du mois de mai les Florales, en l’honneur de Flora, la déesse des fleurs. Le brin de muguet, porte-bonheur a souvent été associé à la Madone, les larmes versées par la Vierge Marie au pied de la croix auraient donné naissance aux fleurs de muguet en forme de clochettes blanches. La déesse mère nordique, célébrée à l’équinoxe de printemps, était associée au muguet. Des « mâts de Mai », ou bien des « arbres de Mai », étaient parfois utilisés dans le cadre des festivités Beltaine.

Bibliografia:
Florario di Alfredo Cattabiani
Erboristeria planetaria. Proprietà curative e simbologia delle piante. Ediz. illustrata
Wikipedia- Muguet de mai

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.