Luna nuova in Uttara Ashadha: la rimozione degli ostacoli


Oggi la Luna nuova cadrà nella nakshatra Uttara Ashadha il cui simbolo è la proboscide di un elefante. Connessa al dio indù Ganesha è detta “stella della vittoria inarrestabile” e dona la forza di superare qualunque ostacolo.
Inizia un ciclo di trasformazioni imponenti, a tratti misterioso, per quanto riguarda l’amore, le relazioni, il bisogno di comprendere i desideri che si celano nel nostro cuore (e in quello degli altri). La Luna è congiunta a Venere che dopo molti mesi di osservabilità al mattino si accinge a tornare visibile nel cielo serale: avremo l’occasione di esplorare i sentimenti all’interno delle relazioni che viviamo.
Il India si celebra la festa di Mauni Amavasya dedicata al valore del silenzio, un valido alleato per purificare la mente e le emozioni.
Si considera di buon auspicio meditare, fare delle offerte agli antenati, purificarsi con dei bagni e indossare l’adularia per stimolare la riflessione. Chiediamoci: quand’è saggio fidarsi degli altri? Cosa vuole davvero il mio cuore? Quali limiti devo osservare per raggiungere l’equilibrio fra me e e gli altri? Le prossime settimane porteranno le prime risposte.
Marte nello Scorpione aiuterà a liberarsi dei condizionamenti mentali permettendoci di superare le esperienze negative vissute, in particolar modo la tendenza a vittimizzarsi ed autosabotarsi. E’ il momento più adatto per affermare la propria volontà, decidere di rispettarsi e stabilire dei confini salutari fra le nostre necessità e quelle altrui.

Copyright
I contenuti presenti sul sito “Caverna Cosmica” dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Ogni violazione sarà perseguita ai sensi della legge.

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento