Cerca

Agosto e le Feste della Luce

All’inizio della terza decade di luglio il sole entra nel segno del Leone.
E’ il tempo della canicola perché nell’antichità la stella Sirio (detta il Cane) si levava il 24 luglio segnando l’inizio del periodo più torrido dell’anno.
Il primo di agosto i Celti celebravano Lugnasad la festa del dio della luce.
Lug era il più importante dei sessantanove celesti e padroneggiava tutte le arti occulte. I suoi messaggeri erano i corvi che lo seguivano ovunque.
Il tumulo rituale costituiva il punto centrale della festa ed era dedicato a Tailtiu, figlia del re di Spagna Magmòr. Fu la principessa a educare e nutrire il giovane Lug.
In suo onore il dio organizzò delle feste popolari. Infatti letteralmente, Lugnasad significa “il ricordo di Lug“. Tuttavia l’etimologia del nome Tailtiu potrebbe derivare anche dall’indiano “talam” che significa terra, confermando che in realtà la principessa era la dea della terra, compagna di Lug. Secondo un’altra ipotesi Lugnasad significa “matrimonio di Lug“. Il matrimonio tra Lug e la Terra garantiva simbolicamente l’abbondanza dei raccolti.

Ferragosto e Diana Lucina
theladyNell’antica Roma il 13 agosto cadeva  la festa di “Di-ana” la regina delle selve; ma la radice “dium” significa anche “spazio celeste” infatti la dea tutelava le nascite. Le donne durante l’anno appendevano alle pareti del santuario dell’Aventino numerose tavolette votive e consacravano le proprie vesti a Diana Lucina protettrice dei parti.
Nello stesso giorno in un bosco di lauri si svolgeva la festa in onore di Vortumno il dio preposto alla trasformazione e al mutamento ciclico che determinava le stagioni e faceva maturare i frutti.
A seguire c’erano le feste in onore di Portuno (17 agosto) il dio dei porti e delle porte e le Vinali Rustiche (19 agosto) dedicate a Venere la “Signora degli orti”. Il 21 e il 23  agosto erano dedicati a Conso- il dio del raccolto e  ad  Openconsiva l’abbondanza agricola.

L’Assunzione
Nella settimana di Ferragosto si festeggia l’Assunzione della Beata Vergine Maria ossia la sua morte e Assunzione in cielo.
La Madonna aveva chiesto al Figlio di avvertirla della sua morte tre giorni prima. Così avvenne. Maria stava pregando quando le apparve l’angelo del Signore tenendo in mano un ramo di palma e le disse: “fra tre giorni sarà la tua Assunzione”.
Venuta la domenica discese sopra gli apostoli una nube, discese pure Cristo con una moltitudine di angeli e accolse l’anima della sua diletta madre. E mentre la nube si elevava tutta la terra tremò. In quel momento Satana entrò nei Gerosolimitani che, afferrate le armi, si lanciarono contro gli apostoli per ucciderli e impadronirsi del corpo della Vergine, che volevano bruciare. Ma una cecità improvvisa li colse impedendo il misfatto.
Gli apostoli allora fuggirono col corpo della Madonna trasportandolo fino alla valle di Giosafat dove lo deposero in un sepolcro: in quell’istante li avvolse una luce dal cielo e mentre cadevano a terra il corpo fu assunto dagli angeli.
Fra le processioni più impressionanti in onore della Vergine ricordiamo il “corteo dei battenti” di Guardia Sanframondi in provincia di Benevento durante il quale uomini incappucciati si battono il petto con la “spugna”, una spazzola in sughero dove sono infisse 32 punte di ferro.
La processione si svolge in silenzio, alla presenza della Mater Dolorosa. Il sangue rappresenta il trionfo della vita.
Anticamente nel Vicino Oriente si celebrava la dea siriana Atargatis metà donna e metà pesce considerata la patrona della fertilità e dei lavori nei campi.

Bibliografia:
Calendario. Le feste, i miti, le leggende e i riti dell’anno di Alfredo C.
I misteri dei Celti. Miti, riti, credenze e leggende di Stefano M.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.