Cerca

La luna nuova della liberazione: 6 marzo 2019

La Luna nuova del sei marzo cadrà nella nakshatra di Purva Bhadrapada tradotto “il primo dei piedi benedetti” simboleggiata dai piedi frontali dei letti funebri (o da due spade incrociate).
E’ la casa lunare che insegna l’impermanenza del corpo fisico e ci permette di contemplare quel che viene dopo la vita. Dona lo “yajamana udyamana shakti”- il potere del fuoco spirituale di elevare le coscienze (questa luna nuova si forma giusto nel mercoledì delle ceneri per i cristiani).
L’espansione della consapevolezza è incarnata da Giove/Guru, il Signore della nakshatra.
Le stelle fisse di Purva Bhadrapada (Markab e Scheat) appartengono alla costellazione di Pegaso, il cavallo alato che richiama la liberazione dalle illusioni.
Domani sarà il momento perfetto per capire se stiamo vivendo pienamente. Siamo allineati al nostro scopo divino? Siamo autentici? Seguiamo i nostri ideali? Se lasciassimo la dimensione fisica quali rimpianti avremmo?
Osserviamo il passato senza giudicarci e svuotiamoci da tutte le etichette che ci hanno dato e ci siamo dati.
Prendiamoci del tempo per onorare i maestri spirituali che ci hanno preceduto sulla Terra abbandonando i comportamenti negativi.
Ieri notte si è celebrata la festa indù dedicata al Dio Shiva (Maha Shivaratri), colui che libera le anime danzando nei campi di cremazione. Si dice che una sola occhiata di Shiva riduca in cenere ogni forma di ignoranza e attaccamento. I fedeli durante la giornata cantano Om Namah Shivaya e digiunano affinché il cattivo karma e i legami karmici siano spezzati.
Purva Bhadrapada rappresenta la fine del viaggio dell’anima: secondo la tradizione induista fra le stelle α and β Pegasi abita un antico drago (Ajaikapada) che permette agli spiriti di lasciare la terra.
Le energie saranno estremamente forti in questi tre giorni, tanto da far emergere emozioni a lungo represse.
Ad ogni fine corrisponde un nuovo inizio e Purva Bhadrapa desidera svelarci su quali valori rifondare la nostra esistenza. E’ un momento da dedicare alla riflessione e alla contemplazione. Mercurio retrogrado fino al 28 marzo faciliterà il processo introspettivo.
Molte persone sono in crisi e lo saranno ancora di più a partire dal 29 aprile quando Saturno inizierà il suo moto retrogrado e si unirà a Ketu chiedendo ad alta voce di essere sinceri. Tutte le strutture in contrasto al nostro sentire più autentico saranno spazzate via.
Immergiamoci nel buio della luna nuova in profonda contemplazione sul continuo trasformarsi della vita. Preghiamo Shiva di liberarci da quel che limita la nostra evoluzione spirituale.

Fonti parziali:
VedicAstroYoga
Nakshatra
Sanjay Rath

Libro consigliato:

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.