Cerca

Incanti di Uttarayana: accogliere il Sole bambino

Da domani le giornate inizieranno ad allungarsi in modo quasi impercettibile. Il Sole “bambino” e aprirà un ciclo favorevole all’espansione della consapevolezza umana. Quale occasione migliore per stabilire una connessione con la sua energia benefica? Scopriamo come fare!

Saluto al Sole
Prendi un tappetino, stendilo a terra, siediti e osserva il Sole sorgere. Lascia che il suo potere di guarigione e la sua vitalità raggiungano ogni cellula del tuo corpo. Se te la senti, prova questa pratica yoga.

Offerta al Sole
Svegliati prima dell’alba e prepara una tisana allo zenzero, alla cannella, all’arancia o al fieno greco. Vai all’aperto e versane due tazze, una per te e una per il Sole. Appena sorgerà sollevala ed afferma: “Benvenuto astro splendente. Permettimi di salutarti e di bere in tuo onore. Grazie per aver benedetto il mondo con la tua bellezza e la tua luce”. Goditi la tisana mentre osservi la magia dell’alba. Successivamente offri il tè al Sole versandolo sulla terra in segno di gratitudine e amore.

La benedizione delle scarpe
I piedi sono costantemente a contatto con l’energia di Madre Terra. A livello simbolico devono essere liberi di condurci alla felicità senza impedimenti.
Il Sole rappresenta l’abbondanza, il successo, la vittoria sull’oscurità e per questo possiamo invocarne l’energia affinché benedica il nostro percorso.
All’alba mettete le vostre scarpe al Sole. Decoratele con qualche foglia di alloro (o alcuni simboli solari) se vi fa piacere. Poi affermate: “La Terra è santa e il Sole è santo. Che il mio cammino sia benedetto dalla salute, dalla fortuna e dalla gioia!”
Lasciatele fuori alla luce almeno trenta minuti.

Bagno del Sole nascente
Accendi una candela bianca, gialla o arancione.
Aggiungi all’acqua del bagno un cucchiaio di sciroppo d’acero e un’arancia (o un mandarino) a fette. Muovi l’acqua in senso orario per 7 volte.
Rivolgi i palmi delle tue mani verso l’acqua e immagina che la luce del Sole risplenda sulla tua testa, scenda nel tuo cuore, nelle tue braccia e arrivi fino alle mani. Immergile e visualizza questa splendida luce dorata espandersi in tutta la vasca. Osserva l’acqua e afferma: “ Sole ti onoro in questo giorno speciale. Grazie per aver caricato quest’acqua di forza, gioia e prosperità. Immergiti dalla testa ai piedi e cerca di entrare in contatto con le tue emozioni e la tua aura. Resta in acqua finché non sentirai di aver assorbito tutta l’energia positiva.

Ricarica i cristalli al Sole
Appena sorgerà il Sole, lascia che i tuoi cristalli vengano inondati dalla sua energia benefica. In particolare i quarzi, le agate, la pirite, la fluorite verde, la giada, il topazio, l’ambra (anche se non è una pietra), la pietra del Sole, l’epidoto, l’ematite, la crisocolla e la vanadinite. Afferma: “Che gli Spiriti di questi cristalli siano illuminati dall’intelligenza solare affinché mi guidino a compiere le scelte migliori per la mia evoluzione”.

Meditazione con l’Arcano del Sole
Estrai il diciannovesimo arcano maggiore da un mazzo di Tarocchi. Mettilo nel luogo in cui sei solito meditare e accendi una candela arancione o gialla. Scrivi su un foglio tutto ciò che ti trasmette questo arcano. Poi scrivi quali aspetti di te o della tua vita vorresti migliorare. Piega il foglio e mettilo sotto una punta di quarzo ialino. Lascialo lì per un mese.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.