Esercizi per amplificare l’intuizione


aumentare l'intuizioneMolte persone mi scrivono per sapere se è possibile amplificare la propria connessione con i Mondi Sottili e quella col proprio Spirito.
Sì, è possibile. Oltre che imparare a leggere le carte, interpretare i segni, usare piante, cristalli e meditare ogni giorno, ci sono molti modi per aumentare l’intuizione. Vediamo quali:

Pratica la compassione
La vita, ogni giorno ci mette di fronte mille occasioni per perdere la pazienza con gli altri e creare situazioni di conflitto. Se c’è una cosa che mi ha insegnato l’interazione con gli Spiriti è che nella vita serve essere calmi. Sembra paradossale, ma rispettare i tempi e i modi in cui si manifestano i disincarnati, considerarli persone, mi ha portata capire che tutte le persone sono esseri spirituali. Quando state per perdere la pazienza, ricordate che siamo Spiriti in viaggio, chiamati ad evolvere e a praticare la compassione.

Ascolta in modo consapevole
Da giovane mi chiedevo perché, puntualmente, tutte le persone che avevano bisogno di sfogarsi venissero da me. Dovevo sviluppare la capacità di ascoltare.
Se volete riuscire a percepire coloro che si trovano in altre dimensioni, dovete prima imparare ad ascoltare il prossimo. Questo vi renderà più sensibili, ricettivi, aperti. Un ego spropositato come potrebbe accogliere i messaggi dell’Oltremondo?.


Chiedi aiuto

Se qualche situazione non ti è chiara e ti senti confuso, impara a chiedere più spesso l’aiuto dei tuoi cari nell’Aldilà, degli Angeli, delle Guide, che saranno felici di fornirti le indicazioni di cui hai bisogno. In molti modi.
 
Trasmetti serenità
Se gli altri hanno un problema, se ti parlano di una situazione sgradevole, se ti trovi tuo malgrado immerso in una conversazione in cui tutti esprimono giudizi negativi su una persona, scegli di andare controcorrente. Trova il lato positivo, proponi una piccola alternativa che possa aiutare, menziona una qualità del soggetto vittima dei pettegolezzi altrui, cerca di andare oltre. Pratica l’empatia, la gentilezza, perché non sono doti così scontate. Se sei “una piccola luce” per le persone, sarà la Luce a indirizzare la tua vita. Questo concetto esiste anche nello Zohar e prende il nome di “Luce che Ritorna”.

Sii sincero
Molte persone nascondono i propri sentimenti, le emozioni, le gioie e dolori. Esprimere le proprie verità interiori significa entrare in comunicazione col proprio spirito e consentire agli altri di fare lo stesso. Prima di comunicare con gli Spiriti, impara a lasciar parlare il tuo. Quando saprai vedere chiaramente te stesso, le situazioni, la realtà, allora anche i doni dell’intuizione potranno emergere.

Sii consapevole
Ogni giorno prenditi un po’ di tempo per osservare. Allena l’attenzione consapevole, senza giudizio. Saper cogliere i particolari, sia nelle relazioni che in un ambiente, amplifica la propria sensibilità e quindi l’intuizione.

Fidati del tuo istinto
Impara ad ascoltare il tuo istinto, anche quando i messaggi ti sembrano strani o improbabili. Solo con l’esperienza imparerai a discernere quelli veritieri dalle illusioni della mente e a coltivare un rapporto di fiducia col tuo Spirito.

Karma
La maggior parte delle persone temono questa parola, ne colgono l’aspetto punitivo. Tutt’altro: se nella nostra vita pratichiamo la gentilezza, l’amore, facciamo del bene agli altri, saremo ripagati oltre ogni aspettativa. Incrementare il karma positivo, ci permetterà d’avere una quantità di energia e forza superiore e tenere accanto a noi le entità luminose.


Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento