Simbologia della Cetonia Aurata


significato cetonia aurataLa Cetonia Aurata è un coleottero appartenente alla famiglia degli Scarabeidi. Lo scarabeo è uno dei simboli egiziani più importanti e venerati. Ha un duplice significato: quando ha le ali ripiegate, rappresenta il neofita, la vita che non si è ancora manifestata, che inizia il suo viaggio cercando lentamente di dispiegare le sue ali. Poi, questo animale all’apparenza goffo, pesante, attaccato alla terra si innalza e vola verso il sole, trasformandosi in Kepher, simbolo dell’iniziato in relazione con Amon (disco solare alato).
Greci e Romani, ripresero la frase incisa accanto agli scarabei nei templi egizi: “Io sono Kepher, il discepolo, e quando le mie ali si aprono, rinasco”.
Il geroglifo “Kepher” infatti significa “riuscire ad essere”, ecco perché a livello simbolico evoca la resurrezione, la rinascita, il rinnovamento. Lo scarabeo trasporta una palla di sterco tra le gambe, richiamando il sole che si rinnova ogni giorno e il discepolo che rinasce dalla decomposizione.
indexNon tutti sanno che lo scarabeo, deposita le sue uova all’interno delle feci e si evolve dal buio e dalla sporcizia, fino alla luce, sviluppando le ali.
Può essere l’animale totem di tutte quelle persone che dopo una vita difficile, sanno “mettere le ali” e ricominciare.
In Cina, troviamo la stessa interpretazione simbolica: “Lo scarabeo rotola la sua palla e in quella palla, la vita viene generata”. I taoisti vedono in questo animale l’abilità nell’umiltà, e la perfezione in ciò che appare imperfetto.
Il libro di “Chilam Balam” dei Maya descrive lo scarabeo come la spazzatura della Terra, destinata a diventare divina. Richiama quindi una metamorfosi.
La Cetonia aurata è l’animale simbolo della sincronicità, dato che segnò profondamente lo sviluppo di tale teoria da parte di Jung. Un giorno lo psicanalista stava curando una donna bloccata nel suo razionalismo. Lo scopo della psicoterapia è quello di far emergere i contenuti psichici inconsci e integrarli con la parte conscia del soggetto, ma la paziente, in questo caso, negava qualsiasi tipo di corrispondenza o significato nascosto. Un giorno, durante una seduta, la donna raccontò a Jung un sogno fatto la notte precedente: qualcuno le aveva regalato un gioiello riccamente lavorato, a forma di scarabeo dorato. In quel momento, iniziò a sbattere contro la finestra del suo studio, proprio una Cetonia aurata detta “scarabeo d’oro” per i suoi colori. Lo psicanalista fece entrare l’animale affermando: ”Ecco il suo scarabeo”. Dopo questo episodio, che fu utile a rompere le resistenze intellettuali della paziente, la terapia proseguì con ottimi risultati.
Mentre l’esperienza sciamanica prevede che per entrare in contatto con gli Altri Mondi, si debba accedere ad uno stato alterato di coscienza, questo è un tipo di iniziazione differente: è l’Oltremondo ad entrare nel nostro mondo fisico.
Jung_on_Synchronicity_and_the_ParanormalLa nostra realtà è piena di sincronicità straordinarie, significati ed eventi paranormali. Le persone che indagano il mondo degli spiriti sono particolarmente soggette a questi eventi, anche se possono capitare a chiunque sia impegnato in una ricerca interiore.
Dunque, lo scarabeo, passando dalla terra all’aria, dal buio alla luce, si colloca come essere della soglia, guida, nella scoperta di Mondi o verità superiori. Invocate questo totem se state cercando la vostra strada, tanto a livello materiale che spirituale. Se capita nelle vostre vite, prestate attenzione ai messaggi che l’Universo vi invia e vi esorta a comprendere.
Anche i colori delle Cetonia Aurea sono simbolici: verde e giallo. Il verde richiama ancora una volta il concetto di rigenerazione, speranza, crescita interiore ed equilibrio, ed è associato al chakra del cuore, mentre il giallo è collegato a Manipura, all’espressione dell’io, ed evoca benessere, vitalità, piena accettazione di sé e del proprio potere personale. L’oro, allude sempre alla completezza, al raggiungimento della perfezione. Una persona non potrà essere completa se non segue la via del cuore.
A sottolineare il carattere magico religioso attribuito in passato a questo coleottero, intervengono alcune usanze regionali interessanti.
In Campania, quando si vede una cetonia, si canta: “Matronela, matronela mia, rimme la messa pe’ l’anema mia”. Il coleottero viene legato ad un filo di cotone per una zampa e fatto roteare in aria finché non si libra in volo. Non appena essa inizia a volare, mentre la si tiene saldamente ancorata alla propria mano, si intonano i sacri versi. La tradizione vuole che sia la nonna paterna a legare la Cetonia e porgerla al nipote che potrà farla danzare ed emettere il suo caratteristico ronzio il quale ricorda litanie ecclesiastiche.
In altre regioni, si usa catturarla e far esprimere un desiderio ai bimbi prima di farla volare di nuovo.
Questo dimostra come la Cetonia, sia considerato un animale in grado di “collegare” i mondi, intercedere e portare preghiere e speranze oltre la nostra realtà.

Messaggi positivi:
-Sincronicità
-evoluzione materiale o spirituale
-metamorfosi
-rinascita
-umiltà
-scegliere il proprio destino
-contatto con gli Altri Mondi
-preghiere esaudite

Messaggi negativi:
-restare ancorati a terra
-non voler evolvere
-necessità di aprirsi spiritualmente

Lux

Categorie

Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento