Cerca

Cosa significa vedere un rospo: simbolo, significato, totem. Leggende sulla Dea-madre rospo, streghe e sciamani

I rospi sono creature considerate ripugnati e sgraziate. Essendo animali notturni, amano l’oscurità e l’umidità. Forse per questo nei miti e nelle leggende incarnano spesso il diavolo, le streghe e i maghi.
I registri degli inquisitori europei, come del resto i trattati di stregoneria, le narrazioni, i bestiari sono ricchi di aneddoti sul rospo in veste di famiglio o prezioso “ingrediente” per pozioni e sortilegi.
Le ghiandole della pelle dei rospi, contengono un allucinogeno che ben si accorda alle erbe dei sabba: belladonna (atropa belladonna), stramonio (datura stramonium), giusquiamo (hyoscyamus niger), mandragora (mandragora officinarum Linnaeus).
Novemila anni fa, nelle culture pre-indoeuropee la Dea Madre veniva raffigurata con le sembianze di un rospo a richiamare i concetti di morte e rigenerazione all’interno dei cicli del tempo.
Nei miti dell’America centrale, il rospo si trasforma in una sciamana padrona del fuoco e della terra, creatrice delle arti magiche e dell’agricoltura.
I reperti archeologi della civiltà olmeca hanno evidenziato la presenza ricorrente dell’immagine del rospo, oltre a resti ossei di Bufo marinus, conservati in cavità isolate. Ritratto nella “postura india” (la posizione del parto fra le popolazioni locali) allude alla fecondità. Va sottolineato che le secrezioni del rospo favoriscono le contrazioni durante il parto, per cui l’associazione rospo/fertilità acquisisce un significato che va oltre quello simbolico.
Gli Olmechi dell’America centrale ritenevano che i poteri dello sciamano derivassero dagli insegnamenti diretti dei rospi: molto significativa al riguardo è la scultura Olmec (800 a. C.) in cui uno sciamano è sul punto di trasformarsi in un rospo.
Nelle leggende cinesi, il rospo è un mago che detiene segreti preziosissimi e simboleggia la longevità. In India è associato alla rinascita e alla Signora della Luna. In tirolo, nelle chiese locali, le donne erano solite offrire “rospi votivi” allo scopo di concepire figli, propiziare il parto e guarire le patologie ginecologiche. In Vietnam il rospo è “lo zio del cielo, al quale egli comanda l’acquazzone benefico”.

I rospi appartengono alla classe degli anfibi, da Amphibia (doppia vita) ed esistono da almeno 230 milioni di anni. Ciò significa che hanno saputo adattarsi e trasformarsi per sopravvivere.
Passano la prima parte dell’esistenza nell’acqua e poi “conquistano la terra” dove scavano numerosi tunnel nel fango.
Simboleggiano dunque l’abbondanza, un momento di transizione sul piano materiale o spirituale, la capacità di entrare in contatto con la propria intuizione. Pensate che nel Sud America gli sciamani usavano le secrezioni di alcuni rospi per connettersi al mondo degli spiriti nei rituali di guarigione.
Il rospo è il non manifestato, allude alla possibilità di vedere oltre, di diventare principi o principesse grazie al lavoro interiore. Ci insegna a cercare la verità profonda in ogni situazione, a riconoscere la bellezza laddove stentiamo a trovarla.
Il significato simbolico del rospo è tutt’altro che negativo: richiama il potere del rinnovamento e la forza di varcare nuovi confini.
Incontrarne uno sul proprio cammino è di ottimo auspicio, in particolare se vi capita di vederlo in giardino o davanti alla porta di casa. Vuol dire che state per entrare in un’altra fase della vostra esistenza e la fortuna vi sorriderà.
Se vi sentite scarichi, faticate a vedere il vostro potenziale, pensate di non avere le risorse per manifestare i cambiamenti necessari a migliorare la vostra esistenza (in particolare sul piano economico e affettivo), il rospo annuncia tempi migliori. Vi invita a non arrendervi e a far sentire la vostra voce. I rospi infatti, sono dotati di una sacca vocale espandibile, utile nella stagione degli accoppiamenti.
Oltre a prosperare negli ambienti più difficili, si nutrono degli insetti che distruggono le piante.
Il messaggio di questo animale di potere è: “qualunque sfida stiate affrontando, la mia medicina vi aiuterà a crescere, a prosperare, a trasformare gli ostacoli in opportunità, a valutare ogni cosa con chiarezza”.
Non dimentichiamoci che i rospi hanno occhi molto grandi. Riescono a catturare le loro prede al buio captando i minuscoli movimenti degli insetti.
Fatichi a portare avanti un progetto? Vivi una fase di stallo? Non comprendi il tuo scopo di vita? Salti da una cosa all’altra? Hai difficoltà a mettere radici e cerchi una maggiore sicurezza economica? La medicina del rospo può aiutarti a trovare il tuo centro e ad esprimere le tue qualità nascoste.
Se è il tuo totem, nella seconda parte della vita potresti abbracciare dei cambiamenti radicali e scegliere di avventurarti in nuove esperienze (trasferirti, cambiare lavoro, interessi, abitudini).
I rospi assorbono gran parte dell’ossigeno attraverso la pelle. Ciò significa che sono particolarmente sensibili all’ambiente circostante e risentono dell’inquinamento. Se vedete un rospo vuol dire che forse avete bisogno di “una boccata d’aria fresca”, di abbandonare un ambiente tossico o persone opprimenti. Spesso questi animaletti escono “allo scoperto” dopo una bella pioggia estiva per godersi il fresco. Magari vi serve una pausa, un nuovo inizio, sentite il bisogno di rigenerarvi. Cercate di mettervi al primo posto e allontanatevi da qualunque forma di negatività. Il rospo vi aiuterà a confondere chi crede di potervi mettere i piedi in testa!
Quando si sente minacciato è in grado di adottare diverse strategie di difesa:
-si finge morto;
-secerne veleno;
-si gonfia per apparire più grande;
-saltella in direzioni diverse per confondere il predatore.
Non svelate i vostri piani in anticipo e agite d’astuzia se qualcuno desidera intralciarvi.
Sognare un rospo in genere è positivo, perché la loro simbologia è connessa alla fertilità, alla creatività e alla trasformazione. Nonostante il loro aspetto viscido sono veri e propri portafortuna! Se nel sogno vederli ti provoca un senso di repulsione o il loro verso ti infastidisce, significa che potresti vivere delle situazioni spiacevoli ed essere soggetto a invidie e pettegolezzi.
Trovare un rospo in giardino è di ottimo auspicio: tradizione vuole che il male non intaccherà mai la tua casa finché resterà nei paraggi.

Messaggi positivi:
-fai sentire la tua voce
-agisci come uno stratega
-prenditi una pausa rigenerante
-capacità di osservazione
-abbondanza
-trasformazione
-protezione dai nemici
-capacità paranormali o attrazione per l’occulto
-vai oltre le apparenze, buona intuizione
-spirito di adattamento

Messaggi negativi:
-inconcludenza (non saltare da una cosa all’altra, raggiungi i tuoi obiettivi con impegno)
-attenzione all’uso della parola
-assorbi facilmente le energie negative: proteggiti
-allontanati dalle persone tossiche

Bibliografia parziale:
https://aispes.net/biblioteca/le-stagioni-della-follia/la-bufotenina-a-fior-di-pelle-il-rospo-nei-rituali-satanici/
https://www.inchiostronero.it/il-simbolismo-il-rospo/
http://www.perladonna.org/05_femminile/rospo.html

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.