Cerca

La meditazione trascendentale

Effetto-MaharishiPer capire l’origine di ciò che ci turba bisogna entrare in contatto con i singoli chakra e le loro caratteristiche. Chiedetevi cosa vi rende insoddisfatti (lavoro, relazioni, passato, spiritualità, emozioni) e in quali punti del corpo provate dolore.
Considerate che tutti i chakra sono collegati perciò se l’energia di un centro è carente può essere in eccesso in altri e sarà utile “scaricarla”.
Iniziate con la meditazione trascendentale che permette alla mente di restare concentrata: vedrete che sarà più semplice concentrarvi su alcuni chakra piuttosto che su altri (lì il flusso energetico potrebbe essere bloccato).
Partite focalizzandovi sul primo chakra e il relativo colore, cercate di percepire la sua energia e lentamente passate agli altri.
La colonna vertebrale dev’essere dritta, le spalle rilassate e il vestiario comodo e ampio.
Scegliete un ambiente tranquillo e lasciatevi avvolgere da un’essenza che amate.
Provate a meditare per almeno trenta minuti poi riprendete con calma le vostre attività.

 

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.