Fluorite verde


La fluorite verde è la pietra dell’armonia. Si tratta di un cristallo potenziatore, utile a favorire la crescita spirituale e ad amplificare l’energia necessaria a produrre le azioni di cui abbiamo bisogno per il nostro perfezionamento. Secondo la moderna sperimentazione si usa per superare le idee fisse, le abitudini e gli schemi di comportamento nocivi. Promuove il rinnovamento interiore, la creatività e l’indipendenza.
Collocata sulla fossetta della gola sblocca le energie che limitano la capacità di espressione. Posta sul quarto chakra aiuta a modificare il nostro approccio ai sentimenti, in particolare se fatichiamo ad aprirci all’amore a causa di paure e delusioni. Permette di capire quando stiamo boicottando le relazioni con comportamenti sbagliati e ad equilibrarli.
In casa, una drusa di fluorite verde stimola il dialogo sincero, purifica le energie basse e protegge dai campi elettromagnetici.
E’ ottima per dissolvere i dubbi mentali, i pensieri negativi e calmare l’ansia. Incrementa la concentrazione e può essere impiegata per promuovere la serenità nei bimbi che si agitano facilmente. Allevia lo stress delle persone che lavorano sotto pressione mantenendo la mente calma e produttiva. Tenetela sotto il cuscino per contrastare gli incubi, il terrore notturno, la paralisi del sonno e per evitare i viaggi in astrale. Durante la meditazione la fluorite stimola una maggiore consapevolezza di se stessi e della propria vita, rafforza le capacità di ricevere e interpretare i messaggi dell’intuizione.
Si purifica con l’acqua e si ricarica alla luce solare indiretta.

Copyright
I contenuti presenti sul sito “Caverna Cosmica” dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Ogni violazione sarà perseguita ai sensi della legge.

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento