Cos’è la numerologia?


numerologiaLa numerologia è uno strumento introspettivo e previsionale basato sul linguaggio dei numeri.
E’ fra i più antichi in quanto senza numeri, non esisterebbero i Tarocchi o l’Astrologia.
La più antica manifestazione della mente dell’uomo è un’espressione numerica trovata sul dorso di una tartaruga in Cina: gli Otto Trigrammi.
Jung riteneva che i numeri fossero prodotti spontanei dell’inconscio che li usa come fattori ordinanti.
Ogni parola ha un valore numerico, pertanto dal nome, cognome e dalla data di nascita grazie a particolari calcoli è possibile costruire una carta numerologica.
In genere fornisce informazioni dettagliate sia sul carattere della persona incluse tendenze nascoste e indicazioni sulle sfide che dovrà affrontare durante l’anno.
Un’analisi numerologica ben strutturata dovrebbe riportare:
Numero d’espressione: indica come appare una persona all’esterno e le sue inclinazioni.
Numero della motivazione: parla delle aspirazioni profonde e nascoste. Rivela l’individuo che volete essere anche se non è necessariamente ciò che apparite e se si è in armonia con se stessi.
Numero della realizzazione: indica in che modo ci si realizza meglio nella vita, la prima impressione chediamo agli altri.
Nome attivo: conferma le qualità o attenua le tendenze del numero d’espressione.
Numero ereditario: indica le qualità che abbiamo ereditato dalla nostra famiglia.
Numero del destino: indica la strada che percorreremo durante la vita. Più è alto, più l’anima è antica e avrà prove da superare;
Numero equilibratore: indica l’aspetto del carattere più importante nel lavoro, la forza fondamentale su cui poggia l’intera personalità, la fonte della vostra energia dopo il ventinovesimo anno di età.
Numeri in eccesso o mancanti: descrivono eccessi e mancanze nel carattere di una persona, ciò che va integrato nella personalità.
Diagonali, linee verticali, orizzontali: forniscono importanti informazioni sul carattere, sull’equilibrio psichico, sulle tendenze di una persona.
Analisi del giorno di nascita: parla di come realizzeremo i progetti dai dai 25 ai 55 anni.
Il mese di nascita: influenza la formazione del carattere e corrisponde alla fase dell’infanzia/adolescenza.
L’anno personale: fornisce indicazioni sulle sfide dell’anno corrente.
Le vibrazioni della vita: ciò che riceviamo dall’esterno e ci influenza in un determinato anno.
I cicli personali: indicano i momenti migliori per determinate attività (espandere i contatti, matrimonio, spiritualità, lavoro ecc.).
Nella carta numerologica infine si valuta l’eventuale presenza di numeri mastri o doppi.
E’ possibile analizzare anche la compatibilità con un’altra persona a livello lavorativo, sentimentale o d’amicizia.

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento