Ronzio all’orecchio e chiaroudienza


ronzio alle orecchieHo già spiegato cosa si intende per chiaroudienza e come capire se avete questa capacità.
Molte persone mi hanno scritto, chiedendomi spiegazioni circa alcuni fenomeni “curiosi” come:
-sentire un ronzio fastidioso all’orecchio;
-le orecchie si chiudono all’improvviso (come accade in montagna o quando nuotiamo sott’acqua);
-percepire un lieve “tintinnio”, simile a “micro-sonagli”.
In assenza di altre patologie, sappiate che sono tutti possibili segnali che indicano la vostra predisposizione alla chiaroudienza.
Il velo che separa i mondi non è poi così netto e quando iniziate ad avvertire questi “piccoli disturbi” alle orecchie, significa che vi trovate in una zona di “confine” fra il nostro mondo e quello degli Spiriti.
In genere, accade in seguito ad alcune esperienze che favoriscono il processo di risveglio spirituale: la nascita di un bambino, la morte di un proprio caro, la fine di un matrimonio, una crisi personale o lavorativa, qualunque cambiamento che vi abbia toccato l’anima, o costretti ad un’analisi interiore, resi più aperti e sensibili.
Questi “nuovi suoni” che avvertite, fanno parte di un processo di crescita, sviluppo, espansione della chiaroudienza.
Col tempo imparerete ad associare suoni, rumori e brusii a determinate presenze o eventi.
Iniziate in modo semplice: ogni volta che avvertite “quello strano ronzio”, scrivete cosa accadrà da lì a poco.

Salva

Salva

Salva


Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento