Cerca

Vergine

vergine simboloIl geroglifico della vergine ne esprime perfettamente il simbolismo. Ha la forma della lettera emme maiuscola alla quale si collega un segno interpretato come una specie di enne. La emme rievoca il principio femminile, la enne il frutto della donna. E’ il principio femminile che, fecondato dallo Spirito, genera un figlio. Secondo la Senard rappresenta “il termine dell’involuzione nella materia dell’entità in via di manifestazione e nello stesso tempo il suo passaggio dalla curva involutiva alla curva evolutiva”. Psicologicamente segna l’inizio di una crescita interiore, della maturazione intellettiva.
Segno di terra è domicilio diurno di Mercurio che vi esercita un forte influsso: “Le stelle sul capo della vergine” scrisse Tolomeo “e quelle all’estremità dell’ala meridionale operano come Mercurio e parzialmente come Marte; le altre luminose dell’ala e quelle sulla cintura producono effetti simili a Mercurio e in misura minore a Venere; Vindemiatrix la stella splendente dell’ala settentrionale, assomiglia nella sua azione a Saturno e a Mercurio, la stella Spica a Venere e in parte a Marte, la stella sulla punta dei piedi e sullo strascico a Mercurio e parzialmente a Marte”. La vergine simboleggia l’intelligenza ricettiva che illumina la via verso le regioni superiori dello spirito. Astrologicamente si situa nel ciclo dell’anno in cui termina lo slancio vitale quando tutto è pesato, calcolato, soggetto a selezione. La psiche domina l’istintualità: il carattere del nativo è disciplinato, serio, scrupoloso, riservato, scettico, metodico. Tuttavia sotto l’impulso plutonico o marziano può diventare un tipo ribelle, distruttivo, aggressivo e disordinato. Nell’uomo zodiacale alla vergine spettano gli intestini e il processo di digestione e assimilazione.

Nella mitologia
La vergine rappresenta la Grande Madre dai molti nomi. I Sumeri la chiamarono “solco” mentre i Greci la identificarono con Dike, la quieta armonia del tutto. Prese anche il nome di Astrea poiché in un’altra versione del mito era figlia di Astreo ed Eos (o Aurora).

Le pietre preziose e le essenze della vergine
corniola2media_0002Ai nati sotto questo segno mercuriale si consigliano le gemme grigie, cangianti e opalescenti (agate e alessandriti). Sono adatte anche la corniola e la sardonice. La corniola è una pietra semitrasparente con riflessi vitrei di color rosso-arancio, marrone-scuro, salmone, ocra o ruggine. Gli antichi guerrieri la portavano al collo per aumentare il coraggio. Come pietra terapeutica dev’essere portata all’altezza della milza o del fegato per favorire la metabolizzazione del cibo. La “Sarda” o Sardonice è una varietà di agata usata per sviluppare l’eloquenza, allontanare i nemici e stimolare la sessualità. Detta “pietra della riconciliazione” è utile ad attrarre la benevolenza degli altri. L’essenza astrale della vergine è il giacinto. Per la prima decade la gardenia, per la seconda l’acacia e per la terza il millefoglie rosa.

Caratteristiche del segno della Vergine
16 antonello da messina - vergine annunziataLa Vergine è un segno di terra, mobile e femminile. Nei nativi il senso critico la fa da padrone: autocritica verso se stessi ma anche critica tagliente nei confronti del prossimo. In questa natura ansiosa la scoperta dei propri limiti accresce l’insicurezza e innesca un meccanismo di autodifesa che consiste in un accurato autocontrollo di emozioni e sentimenti e in un perfezionamento delle doti tecnico-intellettuali.
Realista e diffidente, il nativo cerca di individuare punti fermi, psicologici o materiali. Non manca di sensibilità ma la considera una debolezza per cui preferisce dimostrarsi efficiente e ragionevole. Il bisogno di sicurezza si riflette in una parsimoniosa gestione delle energie e del denaro.
Molto premuroso ma poco espansivo, esprime il suo sentimento verso le persone care con piccoli gesti gentili. Il moralismo limita l’altruismo; l’oculatezza può diventare avarizia, il terrore di non riuscire può renderlo invidioso e incline al pettegolezzo; l’amore per l’ordine può diventare maniacale. La vergine riesce bene in attività subalterne o di collaborazione che col tempo possono aprire la strada verso posizioni di tutto rispetto grazie all’ intelligenza e all’abilità affaristica.

Luna: caduta
Mercurio: domicilio diurno
Giove e Nettuno: esilio
Urano: esaltazione

Dal punto di vista astronomico
indexLa Vergine (Virgo) è la seconda costellazione del cielo per dimensioni. E’ raffigurata come una donna alata che stringe nella mano sinistra una spiga di grano. Compare nel cielo orientale in marzo, si eleva nella plaga meridionale in aprile, maggio e giugno, discende in luglio e scompare in settembre fra le brume della sera. Il Sole si leva in questa costellazione da metà settembre ai primi di novembre. La stella più luminosa è Spica che indica la spiga di grano tenuta in mano dalla Vergine. Culmina sul meridiano alla mezzanotte del 13 aprile. Proprio Spica testimonia il legame della Vergine con la Grande Madre, come confermano i templi di Era a Olimpia, Argo e Girgenti, di Nike Apteros ad Atene e di Artemide Efesina, orientati sulla costellazione. Fra le stelle della Virgo troviamo: Beta Virginis detta Zavijava ossia “l’angolo” e Gamma V detta “Prorsa“. Nella religione romana Prorsa con “Postverta” era una delle due “Carmentes” divinità delle nascite. Postverta è “colei che volge la testa del nascituro all’indietro” e Prorsa, “colei che la volge in avanti”. Erano incaricate di far assumere al nascituro la giusta posizione fino a quando Candelifera illuminava con la sua lampada il momento culminante del parto. Infine, E Virginis è detta “vendemmiatrice” poiché appena la si vedeva sorgere iniziava la vendemmia.

Bibliografia:
Planetario di Alfredo C.
Astrologie code : Planètes, zodiaque et thème astral  di Chiara Bertrand
http://www.esonet.it/News-file-print-sid-456.html

 

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.