Riequilibrare i chakra inferiori


chakra inferioriI chakra inferiori sono quelli che influenzano più attivamente gli aspetti pratici della vita e sono collocati dal plesso solare in giù: Manipura (terzo), Svadhishtana (secondo), Muladhara (primo).
Mantenerli in buon equilibrio rafforza l’energia fisica, la propria azione nel mondo, la sessualità e il magnetismo personale.

Lavorando con i cristalli, sarà più semplice mantenerli attivi e ottenere:
-una connessione più profonda con madre terra;
-facilitare il radicamento;
-avere più sicurezza personale;
-incrementare la resistenza fisica;

-Se volete affrontare le vostre paure, superare il senso di inadeguatezza, l’insicurezza, i comportamenti autodistruttivi e ristabilire fiducia, coraggio, voglia di vivere, dovrete collocare ematite, granato, diaspro rosso o legno silicizzato sul chakra della radice.

sfera_diasprorossoL’ematite dona voglia di vivere, e quella di lottare per trovare il proprio posto nel mondo conferendo concentrazione e disciplina. Pietra guerriera aiuta, a restare ancorati nel presente senza farsi prendere dall’ansia o distrazioni esterne.

Il granato (piropo) incrementa la forza di volontà, la determinazione e l’erotismo. Aiuta a combattere la stanchezza e l’apatia.

Il diaspro rosso stimola lo spirito d’iniziativa, la volontà e la forza nel raggiungere i propri obiettivi. Rafforza il campo energetico e scherma delle influenze basse esterne.

Il legno silicizzato favorisce il radicamento e la consapevolezza interiore. Riequilibra le tendenze autodistruttive e promuove la stabilità delle emozioni. Infonde un senso di sicurezza e protezione e incoraggia la scoperta dei propri talenti.

-Se desiderate sbloccare la sfera delle relazioni, della creatività, dei sentimenti, della sessualità e delle emozioni abbattendo i sensi di colpa, applicate adularia, crisocolla, corniola o quarzo affumicato sul secondo chakra.

crisocolla-burattataL’adularia libera dai blocchi emozionali, favorisce la tenerezza e il romanticismo, le capacità creative ed artistiche.

La crisocolla aiuta l’espressione creativa, la gioia e l’equilibrio emotivo. Allontana il senso di colpa e le paure che bloccano le realizzazioni concrete. Spinge ad adottare uno stile di vita sano.

La corniola è una pietra energizzante che stimola la creatività, la fantasia, la passionalità e la sensualità. Favorisce la rigenerazione fisica ed emozionale.

Il quarzo affumicato aumenta la fertilità, stimola e riequilibra l’energia sessuale.

-Se volete rafforzare l’autostima, sconfiggere i condizionamenti, essere decisi e autentici, ritrovare l’allegria e controllare l’ansia, posizionate un occhio di tigre, un quarzo citrino, un pezzo di pirite o un topazio giallo sul terzo chakra.

topazio proprietàL’occhio di tigre dona equilibrio emotivo e collega la volontà con lo sviluppo del potere personale. Stimola l’intuizione e protegge dalle influenze disarmoniche esterne.

Il quarzo citrino favorisce la chiarezza mentale, l’allegria, il discernimento e serve a trovare la strada giusta per la propria evoluzione.

La pirite rafforza l’energia e il magnetismo personale, il coraggio, la perseveranza nell’affrontare le sfide della vita.

Il topazio giallo potenzia l’energia vitale e l’attività intellettiva, riducendo l’emotività e la tendenza alla rabbia.

Dopo aver applicato la pietra basterà visualizzare il colore del chakra corrispondente espandersi sulla zona interessata, col corpo rilassato e respirare profondamente per dieci minuti consentendo a tutte le tensioni di sciogliersi.
Prediligete pietre burattate, adatte ai principianti.
Iniziate solo con una fra le pietre proposte, quella che vi ispira di più.
 


Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento