Ricaricare la propria energia: autoguarigione


Può capitare a tutti di vivere un momento in cui ci si sente scarichi e privi di vitalità. Per recuperare la propria energia provate questa tecnica di autoguarigione!

1-Trovate un posto tranquillo e sedetevi con la schiena dritta. Poi fate cinque respiri profondi.

2-Congiungete le mani applicando una leggera pressione, poi portatele all’altezza del chakra ajna (terzo occhio) e fatele scendere fino al quarto chakra. Questo semplice movimento vi aiuterà ad attivarli.

3-Strofinate le mani finché sentirete di aver generato del calore. Mettete la mano destra sopra il cuore e la sinistra poco sopra l’ombelico. Il plesso solare e Anahata saranno ricaricati dalle vostre mani.

4-Ora chiudete gli occhi e visualizzate una luce bianca diffondersi dalle mani in tutto il corpo.
Scende fino ai piedi e risale fino alla testa e si espande tutto intorno a voi formando un guscio protettivo.

5-Quando sentirete di aver incamerato sufficiente energia aprite gli occhi e scuotete le mani per qualche minuto.

6-Aprite gli occhi ed alzatevi. Fate un po’ di stretching per far fluire il sangue in tutto il corpo.

7-Bevete un bicchiere d’acqua e per tutta la giornata assicuratevi di rimanere ben idratati.

Questo metodo permette di riallineare le energie del corpo. Ripetetelo ogni giorno (15 minuti a sessione) per almeno una settimana.

 

Copyright
I contenuti presenti sul sito “Caverna Cosmica” dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Ogni violazione sarà perseguita ai sensi della legge.

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento