Cerca

Le misteriose bottiglie della strega

Le bottiglie della strega, particolarmente famose negli Stati Uniti e in Inghilterra, servivano a spezzare le fatture e gli incantesimi. In altre parole, ad assicurarsi che il male stesse ben lontano dalla propria abitazione.
I primi esemplari erano brocche in gres porcellanato smaltato a sale note come “brocche Bartmann” o Bellarmines. I Bellarmini prendono il nome dall’inquisitore cattolico Roberto Bellarmino, il quale, oltre a perseguitare i protestanti, fu determinante nel fornire le prove che condannarono al rogo Giordano Bruno.
In genere le bottiglie della strega contenevano l’urina, i capelli o le unghie della persona colpita dal malocchio. Poi, al suo interno, si aggiungevano foglie di rosmarino, chiodi storti e arrugginiti, spilli e vino rosso. Tutti elementi utili a dissolvere il maleficio secondo i principi della magia simpatica.
Una volta riempite, le brocche venivano sepolte ai confini dell’abitazione o collocate sotto il focolare. Dopo aver attratto a sé il male, gli aghi lo avrebbero infilzato, il vino l’avrebbe affogato e il rosmarino lo avrebbe allontanato per sempre. Col tempo le brocche furono sostituite dalle più comuni bottiglie di vetro: le persone le nascondevano accuratamente per evitare rotture accidentali (o contro-incantesimi) che avrebbero annullato l’effetto protettivo.
Per sbarazzarsi in modo drastico dell’artefice della maledizione, la vittima avrebbe dovuto solo far esplodere la bottiglia.
A seconda dei luoghi e dei materiali disponibili le bottiglie della strega potevano contenere: pietre, fili annodati, piume, conchiglie, erbe, fiori, sale, aceto, olio, ossa, monete, cenere, spine, sangue, pezzi di vetro, legno, terra, sabbia, acqua marina.
Le origini di questa tradizione risalgono ben al 16° secolo.
Ancora oggi non è raro vedere piccole boccette di vetro contenenti erbe, cristalli, semi o altro, caricate con intenti magici.

Ecco la storia dell’ultima bottiglia della strega ritrovata in Virginia qualche giorno fa.

Source: https://en.wikipedia.org/wiki/Witch_bottle

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.