I chakra superiori


e79d60239e7ce209933df6504ffa40c9I chakra superiori sono quelli dal quarto al settimo: includono il chakra del cuore, della gola, del terzo occhio e quello della Corona.

Le loro funzioni
Questi chakra sono legati alle emozioni, alle abilità psichiche e alla connessione col divino, regolano la mente e il modo di comunicare. In parole semplici, gli aspetti non-fisici del nostro essere, meno attinenti alla sfera pratica e materiale della vita.

Perché attivarli
1-Per diventare più consapevoli e introspettivi;
2-Per risvegliare le capacità latenti dello Spirito;
3-Per connettersi alla propria intuizione.

Pietre utili alla loro apertura

Azeztulite
azeztuliteQuesta pietra bianca è un tipo di quarzo con vibrazioni molto alte. Stimola i chakra superiori e innalza la consapevolezza. Aiuta a trascendere il mondo materiale e a sentirci parte di un disegno superiore. Può essere usata durante la meditazione e fornisce energia positiva per sé e per gli altri. Posizionata sul terzo occhio, serve a sviluppare la chiaroveggenza. Le sue virtù energizzanti eliminano i blocchi emotivi e a livello fisico sostengono il processo di rinnovamento cellulare. Favorisce la crescita spirituale e la connessione con i Mondi Superiori. Se decidiamo di portarla come pendente o bracciale, andrà fatto gradualmente.

Moldavite
indexLa Moldavite è davvero benefica. Si tratta di una pietra che favorisce la trasformazione personale attraverso il rilascio dei pensieri dolorosi. Alcune persone quando la indossano riescono a percepire un calore intenso; in effetti ha vibrazioni alte, che stimolano la capacità di cogliere segni, intuizioni, sincronicità. E’ eccellente per il contatto con gli Spiriti Guida. Se utilizzata durante la meditazione, permette di scoprire quali sono i nostri desideri più profondi e amplifica le abilità psichiche. Dona un grande senso di pace e aiuta ad essere più calmi e distesi nelle relazioni interpersonali.

 

Celestite
celestiteLa Celestite ha un’energia forte ma dolce, infatti è connessa al Regno Angelico. E’ ottima per sostenere la rielaborazione del dolore emotivo, calmare la rabbia e ripulire il corpo eterico. Piccole druse di celestite vengono utilizzate per rafforzare l’intuizione, la chiaroveggenza e la charoudienza. E’ una “guardiana saggia”, che incoraggia a compiere le scelte migliori nel proprio cammino. La pietra celeste, è ottima per la protezione personale richiamando la presenza delle Entità Luminose. E’ utilizzata per promuovere la comunicazione con gli angeli, attraverso al preghiera o la meditazione.
Agisce sui chakra della corona e della gola, riequilibrando i processi mentali e la comunicazione. A livello emotivo, riduce la preoccupazione, la paura, l’ansia e accresce la speranza. Nel lavoro di guarigione, la celestite aiuta a gestire meglio stress e attacchi di panico.

Cianite
cianiteLa Cianite è  un ponte universale, che accresce le abilità psichiche e aiuta a connettersi alle energie che favoriscono la guarigione a tutti i livelli. Allinea i chakra e i corpi sottili donando tranquillità e conforto, per questo è adatta alla meditazione. Serve a migliorare le proprie doti comunicative, favorisce l’autoespressione e accresce la capacità di dialogare in presenza di punti di vista differenti.
E’ utile a chi sente di aver smarrito la propria via nella vita o sta tentando di bloccare  comportamenti autodistruttivi.
Ottima per risvegliare l’intuizione e proteggere l’aura, se tenuta nella mano sinistra durante la notte, permette di lavorare sulle memorie dimenticate, e accogliere immagini o visioni provenienti dai Mondi Spirituali.
Innalza l’energia e le vibrazioni di una persona, dissipando rabbia, frustrazione e un’eccesiva razionalità. Sostiene l’apertura del sesto chakra e incoraggia l’introspezione, la ricerca delle proprie verità interiori.


Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento