Cerca

Gioco: un messaggio dalle vite passate

Carta n.1
Probabilmente a volte hai la netta sensazione di essere fuori posto, come una sorta di alieno. Magari hai una natura profondamente sensibile, sei introverso e fatichi a comprendere l’aggressività umana. Potresti anche ritenere “innaturale” il concetto di matrimonio, non comprendere il desiderio di avere dei figli o formare una famiglia. Questo perché potrebbe essere una delle tue prime incarnazioni sulla terra. Sei gentile, compassionevole e puoi rendere il pianeta un luogo migliore (certo, mi tocca-dirai). Può darsi che ti ispirino temi come la fantascienza, la guarigione energetica o ti interessino le innovazioni tecnologiche. Prenditi il tempo per esplorare le tue nuove emozioni e non preoccuparti se gli altri ti ritengono originale e anticonformista. E’ il tuo punto di forza.

Carta n.2
Se hai scelto questa carta forse la tua più grande paura è di essere abbandonato. Questo perché hai vissuto una o più incarnazioni come orfano. Sei forte, indipendente, sai cavartela in ogni situazione, tuttavia hai costruito una sorta di corazza per sopravvivere e ti porta a sentire le emozioni a metà. Conservi il timore di perdere chi ami e non hai goduto della presenza, della protezione e dell’amore dei tuoi genitori.
Ricorda che Dio, Padre e Madre è sempre con te, e la tua famiglia è composta dalle persone (o dagli animali) di cui hai scelto di circondarti. Il concetto di famiglia va oltre i vincoli di sangue. Nella verità dello Spirito è impossibile essere orfani.
Tendi ad isolarti eccessivamente? Hai incubi ricorrenti? Fatichi a riprenderti dalla perdita di qualcuno che ami? Chiedi aiuto ad un terapeuta e cerca di condividere ciò che provi.

Carta n.3
Se hai scelto questa carta è perché in ogni esistenza hai coltivato un rapporto profondo con gli Angeli. Forse tu stesso hai svolto il ruolo di angelo nei regni spirituali, aiutando molte persone. Potresti persino aver acquistato dei libri o fatto dei corsi per risvegliare i ricordi e le energie connesse alle tue esperienze passate con gli angeli. Provi un forte amore e senso di gratitudine nei loro confronti. Prima di dormire invocali affinché ti aiutino a far emergere i tuoi doni di guaritore e le memorie utili ad operare nei piani sottili.
Non ricordi proprio nulla? Prega Raziel, l’angelo dei segreti e dei misteri di Dio.

Carta n.4
Fatichi a trovare delle risposte. Fatichi a trovare la pace interiore. Ti interroghi su questioni spirituali, inerenti alla fede. In realtà, ognuno di noi di vita in vita sperimenta molteplici percorsi religiosi. Forse la religione nella quale sei cresciuto o le convinzioni religiose della tua famiglia non rispecchiano il tuo sentire. Magari provi vergona o credi che esplorare altre vie sia immorale. Probabilmente temi ancora di essere giudicato a causa delle tue idee religiose/spirituali.
Sarai sempre legato alla saggezza di Dio perciò fidati delle tue intuizioni e permetti alla tua anima di abbracciare il sentiero/credo a te più congeniale.

Carta n.5
E’ probabile che in una vita passata vivessi all’interno di una comunità (monastero, convento, tribù, in una comune) dove tutti svolgevano compiti precisi per il benessere del gruppo, senza puntare al profitto personale. Perciò, può darsi che tu abbia qualche problema nel rapportarti al denaro, a provvedere al tuo benessere materiale, che tu sia disinteressato a concetti come risparmio, guadagno e pagamenti. Magari a volte ti senti abbandonato a te stesso, senti che la vita è dura perchè eri abituato a condividere e a ricevere supporto dal sistema comunitario. Forse tendi a dare troppo e a tenere troppo poco per te stesso: devi raggiungere l’equilibrio fra bisogni individuali e quelli del gruppo. Evita di sentirti in colpa quando provvedi al tuo benessere e alla tua realizzazione.
E ricorda che puoi sempre trovare dei gruppi pronti a sostenerti nella crescita spirituale e nel raggiungimento dei tuoi obiettivi individuali.

Carta n.6
Ami molto viaggiare, visitare posti nuovi e magari cerchi un lavoro che ti permetta di farlo. Forse senti di non avere radici e tendi a cambiare spesso casa. Questo modello di comportamento deriva da un’incarnazione passata, quando eri solito viaggiare per necessità. E’ possibile che tu sia stato abbandonato da qualcuno che amavi e viaggiava o , al contrario, che tu abbia dovuto partire e lasciare una persona cara (genitore, partner, figlio) per cause di forza maggiore. Questo trauma è connesso ad una situazione che stai sperimentando nel presente.

Carta n.7
In una tua vita passata purtroppo hai trascorso del tempo reclusa o in schiavitù. Sei stata privata dei tuoi diritti, dei tuoi averi e della tua libertà. Per questo potresti aver sviluppato delle fobie specifiche (paura del buio, degli aghi, del sangue, claustrofobia) e sentirti male anche solo guardando un film o visitando dei luoghi connessi alla prigionia. Forse conservi ancora una particolare antipatia e diffidenza nei confronti di determinate categorie di persone (simili a quelli che ti avevano tradita, catturata e maltrattata). La sofferenza che hai sperimentato ti ha resa sensibile, combattiva e ti spinge a cercare giustizia per chi non ha voce. Per guarire, porta avanti le cause in cui credi, dai diritti civili alle battaglie contro ogni tipo di discriminazione. Puoi anche scegliere una carriera di stampo giuridico che ti permetta di difendere gli altri.
Se hai sempre paura di essere tradita o pugnalata alle spalle, se ancora giustifichi chi ti maltratta, se fatichi a superare alcune fobie, cerca di indagare nelle tue vite precedenti in modo da rilasciare ogni sintomo e ricordo doloroso.

Se hai bisogno di un consulto individuale e personalizzato sulle tue vite passate chiedi maggiori informazioni.


Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.