Messaggi dall’Aldilà: i nostri cari


Quali sono i segni più comuni che ci mandano i nostri cari dall’Aldilà? Come cercano di comunicare con noi?.

messaggi dai defuntiFiori e animali
Gli Spiriti possono “inviarci” dei segni attraverso i fiori. Un nuovo fiore spunta fuori stagione nel nostro giardino o ne troviamo uno reciso sulla strada di casa? Riceviamo in modo inaspettato dei fiori ed erano proprio i preferiti di un nostro caro?
Potrebbero essere anche i tuoi fiori preferiti, se hai chiesto un segno di questo tipo.
Tutti i fiori primaverili, in particolare le bulbose come i Narcisi, richiamano il rinnovarsi delle energie e la vita eterna.  Altri fiori strettamente legati ai defunti sono quelli bianchi, gialli, viola e rosa.
Il rosa è il colore della compassione, della gentilezza, dell’amore. Il bianco è il colore degli spiriti, e simboleggia il ritorno alla luce divina. Il giallo, parla di nuovi inizi, speranza e gioia. Nella varianti più pallide richiama la morte.
Il viola rappresenta la saggezza, ma anche la penitenza e i mondi sovrasensibili.
Alcuni fiori  sacri agli spiriti sono: l’Anemone, l’Aquilegia, il Giglio, l’Iris, la Primula, la Rosa, il Narciso, il Crisantemo.
Come ho già spiegato qui, anche l’arrivo improvviso di qualche animale o messaggero alato, può essere opera di un nostro caro (specie se si tratta di falene o farfalle).

Telefonate e campanelli
In prossimità dell’anniversario della morte di mia nonna, accadono sempre “un paio di cose strane”: il telefono di casa suona due o tre volte, con uno squillo. Guardo il display ed è completamente vuoto, come se il cordless fosse “in tilt”. Oppure il campanello di casa suona, ma non c’è nessuno al cancello. Anche questi sono segni della loro presenza. Sono più frequenti nei giorni successivi alla morte, in prossimità di eventi importanti (matrimonio, battesimo…),  nell’anniversario della loro scomparsa, nel giorno del nostro o del loro compleanno, quando ci sentiamo tristi e scoraggiati.

Messaggi, segni, sincronicità
Non tutti siamo sensitivi, ma è possibile cogliere la presenza di nostri cari, per esempio, quando qualche segno si ripete di continuo nella nostra vita e non possiamo ignorarlo. Troviamo monetine, piume, un numero si ripete, vediamo sempre quell’oggetto spostato, sentiamo di continuo discorsi inerenti a qualcosa che ci ricorda un nostro caro scomparso. Non ignorare questi segni…

sincronicitàSentire il loro profumo
Puoi sentire il loro profumo, profumo di fiori, di sigaretta o persino di ciò che cucinavano molto spesso. Il padre del mio compagno, mi disse che a volte riusciva a percepire la presenza di suo papà, in macchina, proprio in questo modo: sentiva un forte odore di sigarette. Allora lo salutava con affetto.

Sentire la loro voce
Se sei chiaroudiente potresti sentire le voci dei tuoi cari: forse la voce potrebbe risultare leggermente “metallica”, o sembrare “filtrata”. Oppure potresti ricevere i loro pensieri nella tua mente. Creare un rumore richiede energia, contattare qualcuno tramite il pensiero è più immediato. Puoi provare a dialogare con i tuoi cari, in questo modo. Resta in silenzio, salutali, poni loro una domanda e resta in ascolto.

Sogni
E’ uno dei metodi più immediati per comunicare con noi. In genere, per un tempo più o meno variabile, i defunti mantengono la loro identità ma nei Regni Spirituali. Ci sono alcuni elementi che ci fanno capire se stiamo solo sognando o se si tratta di una vera e propria visita di un defunto:
Sono vicini a noi e riusciamo a vederli distintamente;
-Parlano in modo molto diretto, dandoci suggerimenti precisi, solo raramente simbolici.
-Sono avvolti in una luce chiara;
-Al risveglio riusciamo a percepire il loro amore e il loro conforto;
-Ci informano sulle loro condizioni o chiedono di aiutare un famigliare in difficoltà.
-Gli eventi annunciati da loro, si verificano.

Sentire la loro presenza
Sei in una stanza e improvvisamente ti senti distratto, osservato, allora non sei solo. Forse sei a letto e senti una leggera pressione, come se qualcuno si fosse seduto accanto a te. Magari percepisci una brezza fredda, sul tuo viso. Non è suggestione, c’è qualcuno con te…qualcuno che ti amava.

Sentirsi toccare
Un abbraccio, una carezza fra i capelli, sulle spalle…è il “loro” modo di sostenerci nei giorni successivi alla morte, per farci capire che esistono ancora ma in un’altra forma. A volte possono spostare piccoli oggetti in modo che siano ben visibili, per dare un segno tangibile della loro presenza.

Elettricità
Gli Spiriti sono energia e per loro è più facile darci un segno della loro presenza, interagendo con gli apparecchi elettrici: pc, tv, telefoni, luci, giocattoli. Presta attenzione anche alle canzoni che senti alla radio: era la preferita di tua mamma? E’ un messaggio per te.
Ah, spesso fanno anche cadere gli oggetti.

Vederli
Certo, possono decidere di apparire. Leggi qui.


Supporta il mio sito!
  1. 1
    laura

    Cara Lux tempo fa ho sognato una nuvola nera a forma d’uomo che mi segnava con un dito fatto questo ha fatto il giro del letto e uscito dalla mia camera ti diro mi sono spaventata molto ho chiesto ma nessuno sapeva rispondermi solo una persona mi ha detto che mi e stata mandata una maledizione cosa dovrei fare ti ringrazio Laura

    • 2
      Lux

      In sogno le ombre possono anche rappresentare la paura verso l’ignoto. In mancanza di altri fatti “strani” non direi che si tratta di una maledizione.
      Può anche trattarsi di uno Spirito Oscuro. In ogni caso, starei tranquilla e non ci darei peso.
      Saluti!

  2. 3
    Serena

    CIAO Oggi è il mio compleanno e mio marito mi ha lasciato quasi due mesi fa…Lui era un appassionato di Renato Zero e stanotte a mezzanotte precisa stavo ascoltando Radio Subasio ed è passata una canzone di Renato, da poco ho messo le cuffiette e sto ascoltando la radio e di nuovo Renato Zero…può essere un segno?Grazie

    • 4
      Lux

      Intanto auguri Serena, di cuore. Come ho scritto in vari articoli, i nostri cari, presenti in spirito sono energia e tendono a contattarci in “momenti soglia”.
      In particolare: giorni del proprio compleanno o altri eventi importanti che riguardano noi o la famiglia, perché in vita non se li sarebbero persi. Inoltre il compleanno rappresenta un giorno importante nel nostro ciclo numerologico e siamo più predisposti a recepire tali messaggi.
      Gli Spiriti sono energia, e comunicano facilmente attraverso dispositivi elettronici. Io stessa dico sempre di fare attenzione alle canzoni che si ripetono e alle loro parole, specie se erano legate a qualcuno che non c’è più. Un altro elemento interessante è che il suo messaggio ti è arrivato a mezzanotte. Di notte siamo più tranquilli e attenti a ciò che ci circonda. Inoltre la mezzanotte richiama un momento di passaggio fra il vecchio e il nuovo giorno, per questo è da sempre considerata “l’ora dei fantasmi”.
      Non credo sia un caso che tu mi abbia scritto. Con un buon grado di certezza, posso dirti che tuo marito ti è vicino, ti ama e ha voluto farti questo bellissimo regalo.
      Un abbraccio e grazie per questa bellissima testimonianza.

+ Leave a Comment