26 ottobre: Saturno e la Stella della Radice


Il 26 ottobre Saturno si sposterà nella nakshatra Mula detta Stella Radice che corrisponde al Sagittario nell’astrologia occidentale. In questa nakshatra si trova il Centro Galattico o centro rotazionale della Via Lattea.
Mula da un punto di vista simbolico racchiude i segreti dell’origine, della trasformazione e distruzione della vita.
Riflette l’aspetto più temibile di Kali.
Secondo la tradizione questo transito porterà tensioni a livello internazionale, anche nei mercati finanziari.
Se Saturno forma degli aspetti importanti nel vostro tema natale potreste sentirvi piuttosto scossi, come se le fondamenta in qualche settore importante della vita stessero per cedere.
Cercate di affrontare questo pianeta con la giusta prospettiva. Cogliete l’opportunità di distruggere e ricostruire su basi più solide ciò che vacilla.
Rallentate, prendetevi del tempo per pensare e liberatevi dai condizionamenti esterni. Saturno rappresenta anche le sfide karmiche e in Mula offrirà  l’occasione di fare chiarezza…
Dal 16 al 26 ottobre Saturno transiterà nell’area dello zodiaco detta gandanta o nodo karmico, ossia si troverà fra gli ultimi gradi dello Scorpione e i primi del Sagittario. Acqua e fuoco sono elementi che non vanno proprio d’accordo, non si mescolano perciò le prove che affronterete saranno particolarmente trasformative.
Saturno è un maestro severo e ci spinge ai limiti delle nostre possibilità per far emergere l’oro nascosto, il nostro potenziale. Ora sta puntando ad un maggiore sviluppo della coscienza sociale. I temi etici, dei diritti umani, della solidarietà saranno messi alla prova.

Copyright
I contenuti presenti sul sito “Caverna Cosmica” dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Ogni violazione sarà perseguita ai sensi della legge.

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento