Cerca

Un messaggio dalle sibille

Coppia n.1 Tiglio e Sette di quadri
E’ giugno e i tigli in fiore diffondono il loro intenso profumo per i boschi e i viali della città. Il profumo è la qualità più impalpabile, parla direttamente ai nostri centri sottili e tocca l’anima. Il termine essenza è usato spesso come sinonimo di aroma. La fragranza di una cosa ne indica l’atmosfera nascosta.
Il tiglio ti ricorda che la tua essenza spirituale deve rimanere integra, intatta, non merita di corrompersi laddove c’è malizia e oscurità. Scegli sempre di alleggerire la tua anima dalle delusioni del mondo, di rimanere candido come un bambino.  Se rimarrai fedele a te stesso e ai tuoi principi qualsiasi nuovo progetto si svulupperà armoniosamente.  Se desideri un bimbo questa carta è di buon auspicio: qualcosa sta per fiorire dentro di te.
Dal 28 agosto al 2 settembre la fortuna ti sorriderà.

Coppia n.2 Rosa e Otto di quadri
La rosa è un esempio di perfezione…di eleganza. L’anima se ne nutre con lo sguardo, perché la bellezza della natura rafforza il senso dell’armonia. La rosa è il nostro cuore, il calice dei sentimenti che non inaridirà se sapremo mantenerlo puro con pensieri di generosità e gentilezza. L’amore è ricerca, intensità, dono di sé, fedeltà. Ascoltare la rosa vuol dire percepire le nostre aspirazioni più profonde, far parlare il cuore.
Non c’è rosa senza spina…il sentiero della crescita spirituale è spesso segnato da ostacoli: angosce, dubbi, paure, egoismo. Chiedi alla rosa di rimuoverli…di farti vedere ciò che è importante.
Nella carta un uomo sfodera un diamante da un cofanetto: significa che se avrai fiducia in te e saprai mettere a frutto i tuoi talenti otterrai cose meravigliose, grandi soddisfazioni e supererai ogni avversità. Forse ti aiuterà un’amica, sempre pronta a darti buoni consigli e a supportarti in modo disinteressato.
Dal due al sette settembre aspettati lo sblocco di una situazione economica, lavorativa, burocratica o giudiziaria.

Coppia n.3 Basilico e Sette di cuori
In India il basilico è sacro a Vishnu, il Signore della Vita, alla consorte Lakshmi e a Krishna. Gli indù lo chiamano thulasi e ne invocano l’energia per purificarsi e aprire il cammino spirituale. Il profumo del basilico allontana la tristezza, la malinconia, i pensieri negativi, dona allegria e gioia di vivere. Sostiene il chakra del cuore e permette di sviluppare amore per se stessi e per gli altri. Amarsi vuol dire lasciar andare i pesi dell’esistenza, gioire di quel che ci circonda e scoprire cosa ci fa stare bene. Allora, lascia che il basilico ti stia accanto quando sei triste, quando vuoi purificarti prima di meditare, o prima di aprirti alle dimensioni più sottili per ricevere messaggi di luce.
Probabilmente la parte più artistica e creativa di te deve trovare espressione: non bloccarla perché ti aiuterà a canalizzare messaggi importanti. All’orizzonte intravedo una riconciliazione, forse con un uomo colto e sensibile, o nuovi incontri positivi in ambito sentimentale. Il tuo cuore tornerà a cantare di gioia.
Dal 28 di settembre al 12 ottobre aspettati un periodo magico.

Hai bisogno di un consulto? Chiedi maggiori info qui

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.