Vivere la consapevolezza: il cammino spirituale


risveglio spiritualeChe cosa significano le parole “risveglio spirituale”?
Dal mio punto di vista, ritrovare la propria essenza, avere il coraggio di lasciar andare ciò che non ci appartiene più. Avere il coraggio, se necessario di attraversare l’inferno e tornare più forti di prima.
Troppe volte le persone si nascondono, si accontentano, trascinano situazioni inverosimili restando incollate a certezze illusorie. Alle etichette, che il nostro ego o gli altri ci impongono.
Ma il tempo passa, noi evolviamo, le esperienze ci cambiano…
Io non rimpiango di aver seguito la mia intuizione e aver vissuto, una vita molto intensa e avventurosa, per certi versi. Il mio risveglio spirituale è iniziato nel 2008, quando ho deciso di mettere in discussione valori, credenze, amicizie, per seguire ciò che il mio Spirito chiedeva a gran voce: conoscere davvero me stessa (nel bene e nel male), imparare a gestire i “miei doni”, approfondire gli studi esoterici e nei limiti del possibile, aiutare gli altri a fare lo stesso.
La maggior parte delle volte, siamo noi, a creare dubbi e resistenze, ad ostacolare il cambiamento.
Se c’è una cosa che ho imparato, specie dopo una brutta malattia, è che la vita è troppo breve per lasciarsela scappare fra mille “se” e mille “ma”: bisogna agire e affrontarla attivamente. Vivere il proprio scopo, la propria vocazione, qualsiasi essa sia.

Oggi voglio lasciarvi qualche spunto di riflessione per capire se avete mai affrontato situazioni simili o credete di essere nel bel mezzo di una fase di “risveglio spirituale”.

La vostra consapevolezza sta aumentando se:
-Avete cambiato qualcosa di molto importante nelle vostre vite (amore, lavoro, amicizie) e vi sentite un po’ persi (e depressi);
-La vostra sensibilità è aumentata: vi interessate di spiritualità, temi ambientali e sociali, nel vostro piccolo avete iniziato a compiere scelte diverse (volontariato, mangiare cibi salutari, amare di più voi stessi e gli altri…);
-Vi sentite un po’ separati dal mondo: le vostre priorità sono cambiate;
-Avete l’esigenza di passare più tempo a contatto con la natura;
-Avete incontrato una persona che ha ampliato i vostri confini mentali;
-Sentite il bisogno di passare più tempo da soli e vi interrogate su temi filosofici, più astratti;
-Analizzate ogni situazione in modo approfondito;
-Avete iniziato a conoscere voi stessi: le emozioni inespresse, i traumi, le esperienze vissute, i ricordi dolorosi;
-Desiderate trovare lo scopo della vostra vita, e mettere a frutto i vostri talenti;
-Sentite il bisogno di scrivere i vostri sogni e ascoltare l’inconscio;
-Volete esprimervi in modo creativo;
-I vostri sogni sono più vividi e frequenti;
-Avete attraversato un momento difficile e siete cambiati;
-Siete interessati a scoprire il mondo degli Spiriti e i vostri doni psichici.
-Iniziate a cogliere alcuni segni: numeri che si ripetono, simboli, parole…
-Sperimentate stati alterati di coscienza o avete vissuto un’ esperienza pre-morte;
-Riuscite a comunicare con gli Spiriti o a vederli o a capire quando si manifestano;
-Hai da poco dato alla luce un bimbo.

L’Uno Eterno manda continuamente i suoi emissari a farci visita. Possono essere compresi solo attraverso un silenzio saggio, osservando la bellezza universale. E’ una tua scelta se seguire i loro segni, la loro energia o ignorarli perché non sei pronto ad accettare i consigli. Questi esseri di luce e amore sono sempre attorno a te, e lo sono stati fin dal tuo arrivo nel mondo fisico, col quale ti identifichi così profondamente.
Lasciano tracce, indizi, qualche volta la loro guida è confusa, sottile-ma loro ci sono, e tutto ciò di cui hai bisogno è fare attenzione ai tuoi sentimenti intuitivi e poi agire senza paura, assecondarli. Più ti fidi della tua intuizione, più vedrai le cose allineate al tuo dharma. La voce della tua anima ti invita a fare il prossimo passo su una scala che porta alla luce”.

Dr. Wayne Dyer da “I Can See Clearly Now”

Ricordate che l’unica cosa certa nella vita è il cambiamento. Il processo di crescita dura tutta la vita e sta a noi scegliere di essere ogni giorno migliori. Non è mai troppo tardi.

Categorie

Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento