Ricaricarsi con i cristalli


ricaricare energia con cristalliI cristalli sono alleati preziosi per il riequilibrio energetico.
Consiglio sempre alle persone di sceglierli d’istinto, poiché sono guide sagge che rispondono ai nostri bisogni.

Ecco tre metodi semplici per ricaricarsi:

1-Prima di andare a letto scegli tre cristalli. Uno per la mente, uno per il corpo e uno per lo spirito.
Prendi quello per il corpo e stringilo fra le mani. Pensa ai benefici che desideri ottenere a livello fisico grazie alla sua energia e formula mentalmente l’intenzione, finché non la senti nel cuore. Ripeti il procedimento anche con gli altri due cristalli. Poi tienili accanto a te durante la notte e quando sentirai di aver bisogno del loro aiuto.

2-Questo metodo è perfetto se siamo a contatto con persone o situazioni negative.
Scegli due cristalli che risuonano in te. Mettine uno nella mano destra e uno nella sinistra. Chiudile e respira.
Ad ogni respiro senti l’energia dei cristalli scorrere lungo le braccia e il tuo corpo. Continua a respirare finché non ti sentirai protetto e ricaricato. Quando hai finito, appoggia i cristalli sopra una drusa di ametista. In questo modo innalzerai le tue vibrazioni e ripulirai l’aura.

3-Se la fiducia in te stesso scarseggia, scegli un cristallo e lascialo alla luce del sole per almeno 30 minuti. Poi ruotalo fra le tue mani, delicatamente finché percepirai la sua forza. Ora appoggialo sul chakra della radice. Quando senti che l’energia è sufficiente, sfrega di nuovo il cristallo fra le mani e appoggialo nel secondo chakra. Ripeti l’operazione fino al settimo chakra.


Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento