Cerca

Le pietre dei nuovi inizi: come vi aiutano a mantenere i buoni propositi

Gennaio è il mese ideale per stabilire cosa vogliamo realizzare durante l’anno. I cristalli sono validi motivatori e possono aiutarci a far sì che i buoni propositi non sfumino troppo in fretta.
Vediamo quali pietre sono adatte a sostenerci nei nuovi inizi e come utilizzarle.

Quarzo ialino: è una pietra energizzante capace di spazzare via le insicurezze e donare una grande calma mentale. Indossatelo per sconfiggere la tendenza a formulare pensieri distruttivi che potrebbero indurvi a rinunciare a ciò che vi sta a cuore. Programmare una punta di quarzo ialino e tenerla sulla vostra scrivania servirà a manifestare più velocemente i vostri intenti.

Crisocolla: è la pietra degli inizi. Stimola la capacità d’azione, la creatività, la forza di annientare gli schemi mentali negativi. Potete indossarla quando dovete affrontare un nuovo ambiente per facilitare il dialogo e le relazioni con chi vi circonda. Portatela con voi se volete dar voce alle vostre idee, aumentare i livelli di energia e produttività.

Labradorite grigia o nera: richiama l’energia della luna nuova perciò favorisce i nuovi inizi. Potete indossarla nelle fasi iniziali della gravidanza, quando avviate un nuovo progetto, quando volete sviluppare un’idea. Se sentite il bisogno di rigenerare la vostra energia o cambiare vita “ripartendo da zero” allora indossate un bracciale di labradorite grigia sul braccio sinistro.

Agata fiore: questa pietra farà fiorire il vostro potenziale. Favorisce la crescita e la trasformazione personale stimolando il contatto con il Sé superiore. E’ una guida capace di farvi scoprire ed accogliere i vostri talenti senza paura.

Ossidiana arcobaleno: aiuta a rilasciare le tensioni, i dubbi e le ansie che vi trattengono dall’iniziare qualcosa di nuovo. La sua energia incoraggiante vi spronerà ad essere concreti, costanti e determinati nell’agire. Indossatela quando vi sentite bloccati e non riuscite a scorgere nuove prospettive per il futuro.

Amazzonite: è la pietra del coraggio. Sostiene la forza interiore necessaria a realizzare i propri sogni. Dissolve l’ansia, gli sbalzi d’umore e le insicurezze che bloccano il processo creativo. Indossatela quando volete eliminare le abitudini nocive e favorire nuove scelte di vita salutari.

Pirite: promuove l’autostima, l’ambizione, l’arrivo di nuove entrate e contatti proficui oltre a proteggervi dalle negatività esterne. Associatela alla prehnite per sviluppare la disciplina necessaria a rispettare programmi e scadenze.

Riolite: permette di concentrarsi sul presente invece che rimuginare sul passato. Associatela all’ametista per restare calmi e centrati durante i momenti di transizione, come i nuovi inizi.

Come programmare pietre e bracciali
-Siediti in un luogo tranquillo e respira profondamente. Tieni il bracciale o la pietra fra le mani e prova a percepire la sua energia.
-Pensa alla tua intenzione, ad esempio: “Voglio smettere di fumare in tre mesi”. Ripetila tre volte a voce alta.
-Porta la pietra all’altezza del cuore e concentrati ancora qualche minuto sul tuo proposito.
-Ripeti il procedimento poggiando la pietra sul terzo occhio e immagina che sia avvolta da un raggio di luce dorata.
-Se si tratta di una drusa o di una pietra di grandi dimensioni mettila in un luogo dove puoi vederla spesso (e quindi entrare spesso in contatto con la sua energia).

Vuoi scoprire qual è la tua pietra-amuleto del 2020? Chiedi info per prenotare un consulto privato.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
2012 - 2018 © Caverna Cosmica by Lux
Chiudi
error: Vuoi copiare il contenuto? Guarda qui: www.cavernacosmica.com/disclaimer/

Prenota un consulto

Chiedi maggiori informazioni su come prenotare un consulto tarologico privato con Luce.