Gioco: Una canzone dal destino


Arcano n.1 Il Giudizio –  “L’amore è una cosa semplice” di Tiziano Ferro
E nutro un dubbio
Non sarà mai mai mai inutile
Ascoltarne l’eco
Consultarlo in segreto

Ti verrò a prendere con le mie mani
E sarò quello che non ti aspettavi
Sarò quel vento che ti porti dentro
E quel destino che nessuno ha mai scelto

E sono io nell’attimo in cui ho deciso
Che so farti ridere ma mai per caso
Sono io se ritorno e se poi vado

Amore mio, prendi le mie mani ancora e ancora
Come chi parte e non saprà mai se ritorna
Ricorda, sei meglio di ogni giorno triste
Dell’amarezza, di ogni lacrima, della guerra con la tristezza.
Tu sei il mio cielo

E poi l’amore è una cosa semplice
E adesso, adesso, adesso te lo dimostrerò.

Messaggio
Vivrai un momento di risveglio in cui ti sarà chiaro cosa fare. Una sorta di “illuminazione” se vogliamo. Evita di “zittire” questa intuizione con la logica.
Forse devi seguire una carriera più adatta a te, forse devi rivedere il tuo atteggiamento all’interno di una relazione, forse qualcosa rispetto al passato ti sembrerà più chiaro e riunirai tutti i pezzi del puzzle. Onora ciò che senti, segui i segni e le sincronicità, spezza le catene delle paure e permetti alla verità di emergere. Solo così tutto diverrà semplice.
Se è l’amore a preoccuparti ricorda che alcuni legami sono scritti nel libro del destino: buttati fino in fondo e scorpi cosa vuole insegnarti la vita. Non rinunciare ai tuoi sentimenti.

Arcano n.2 Il Sole – “Cammina nel sole” di Gianluca Grignani
Sotto le costellazioni
Siamo anime a milioni
Che a pensarci c’è da perdersi
Tutti con la propria storia

E se non ce la fai piu’
Guarda in su
E cammina nel sole
walking away with me
E brucia le suole fino a che
Finché Dio vuole
E profumo di viole c’è.

Messaggio
Ogni tanto ci dimentichiamo di “guardare in su” e capita di perdere la speranza. Allora bisogna riaccendere il Sole interiore, usare ogni briciolo della propria volontà per rialzarsi e costruire qualcosa di nuovo. Ogni lacrima, ogni ferita, ogni crisi, è solo una sosta sulla via del risveglio. Se hai scelto questa carta, metti da parte le preoccupazioni perché a breve proseguirai il tuo viaggio con cuore leggero.
All’orizzonte il cielo si prospetta sereno e potrai godere di una rinnovata fiducia nelle tue capacità e nella vita in generale. Non mancheranno le occasioni, né la voglia di metterti in gioco. Anche nel campo delle relazioni ci sarà un rinnovamento positivo, forse un incontro che ti scalderà il cuore. Sii positivo!

Arcano n.3 Cinque di coppe – “Arriverà”  Modà feat Emma
E arriverà
Il sapore del bacio più dolce e un abbraccio che ti scalderà
Arriverà
Una frase e una luna di quelle che poi
Ti sorprenderà
Arriverà

Ma si sveglierà
Il tuo cuore in un giorno d’estate rovente.

Messaggio
Se hai scelto questo arcano è possibile che tu ti senta letteralmente “in lutto” per aver perso la persona che amavi. Forse vi siete lasciati, forse delle incomprensioni vi hanno allontanato e la malinconia attanaglia il tuo cuore.
Osserva i simboli: davanti al personaggio vestito di nero ci sono tre coppe vuote. Come lui, hai perso qualcosa e sei amareggiato.
Se non si tratta dell’ambito amoroso, allora chiediti perché sei triste, cos’hai perso? Un’occasione? Un lavoro? Un’amicizia? A quale ricordo ti aggrappi?
Vivi il dolore. E’ un tuo sacrosanto diritto.
Però vorrei farti notare che ci sono ancora due coppe piene e un ponte conduce ad un castello inesplorato. Cura le tue ferite e prosegui verso nuove mete. Non chiudere il tuo cuore perché arriverà qualcosa di meglio.

Arcano n.4 Due di bastoni- “Scordarmi chi ero” Emis Killa
E stavo pensando a noi
Una coppia quaggiù come le altre
Che riescono nel loro piccolo
Anche se pensano in grande
Che hanno preso la vita per gioco
Cavalcando i binari di un treno
Che si prendono a insulti per poco
E si vogliono per molto meno

Pensavo a me, col mondo in mano
Ma senza te, dov’è che vado?
Con tutta questa voglia di brillare su in cielo
E di scordarmi chi ero senza di te

Adesso che so chi sono davvero
Vorrei svegliarmi e scordarmi chi ero
Le mie paure e le tue sono niente finché siamo in due (finché siamo in due)

Messaggio
“Pensavo a te col mondo in mano” dice la canzone e il personaggio del due di bastoni il mondo in mano ce l’ha per davvero. Forse, come te, si trova di fronte ad una scelta complessa: Sto con una persona o con un’altra? Cambio lavoro? Cambio città? Prima l’amore o il lavoro? Inizio una relazione o resto single?
Questo arcano insegna che l’intuito conosce sempre la risposta giusta. Rispetto al passato i tuoi pensieri diverranno più chiari e lasceranno spazio ad una maggiore intraprendenza. E’ il momento di pesare nuove alternative, cambiare, dirigerti verso il futuro che desideri. Agisci senza paura e i frutti arriveranno.

p.s. se eri indeciso fra la n.1 e la n.4 il messaggio giusto per te è il numero 1.

Copyright
I contenuti presenti sul sito “Caverna Cosmica” dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Ogni violazione sarà perseguita ai sensi della legge.

 

+ Leave a Comment