Il Mondo (Shin)


Shin: traslazione
shin
Un’antica scrittura sanscrita parla di un diabolico navigatore, di un serpente o di un drago, che spinto dalla grande corrente, avanza imperturbabile sulla sua nave. La forma di questo battello ha fatto nascere la lettera ebraica Shin, che rappresenta il moto traslatorio, cosmico, la grande corrente. Il dio Nettuno era stato chiamato dai Greci Poseidone e questa parola significa luce, immagine luminosa. Anche la luce del sole procede in linea retta e attraversa il mare nello spazio. Nell’antichità l’infinita corrente di luce vitale, venne rappresentata con il battello cosmico, il cui giro eterno attorno all’universo è come un infinito cerchio. Gli antichi rappresentavano la vita col simbolo del grande serpente che si richiude su se stesso, mordendosi la coda. La lettera Shin rappresenta il potere divino ma anche la corruzione. In numerologia, il 21 è il prodotto di 7×3, due numeri sacri, perciò richiama la perfezione, le azioni sante e coraggiose, la pienezza. Simboleggia anche la terna del cammino umano, che si conclude col 21 e il suo emblema è la spirale. E’ il numero dei grandi Maestri dell’umanità, dell’armonia della creazione, di Dio e del Tempio. Infine è associato alla conclusione universale, perché, dato che 2 è separato dal 1, è necessario che ci sia un mezzo per unirli. Questo numero mostra allo stesso tempo il comando di creazione delle cose e la loro fine, sia nello spirituale sia nel corporale.

Arcano correlato: Il Mondo
significato mondo tarocchiQuesto Arcano ha il numero più alto e rappresenta la realizzazione suprema. C’è una donna che sembra danzare al centro di un ovale azzurro. Nella mano destra ha una boccetta, simbolo ricettivo e nella sinistra una bacchetta, simbolo attivo. Sebbene il personaggio sia femminile, evoca l’unione del principio attivo e quello ricettivo. Rispecchia anche l’uovo filosofico e la struttura dei Tarocchi (quattro semi). Il bue, è la materia vergine o i Denari. L’angelo è la perfezione emozionale, la santità del cuore pieno di amore che desidera dare (Coppe). L’aquila è la realizzazione della mente (Spade). Il leone è l’energia che conduce lo sforzo selvaggio alla creazione cosciente, l’eroe che non esita a sacrificare la propria vita (Bastoni). Le quattro energie si irradiano intorno al centro completamente realizzate. Sotto il piede della donna che poggia su un terreno arato, rosso vivo, vediamo l’uovo della Papessa che si è schiuso in tutte le sue potenzialità: siamo venuti al mondo. Questa carta è l’anima mundi, l’agente universale che sta in tutte le cose e ci unisce a tutte le cose. Ultimo grado della serie degli Arcani Maggiori, il Mondo esprime il momento in cui, liberati dal rischio di autodistruzione, si inizia a scorgere la differenza dell’altro e a mettersi al servizio dell’umanità. Cristo, la Madonna o i Santi, nella tradizione cristiana sono sovente rappresentati all’interno di un ovale. La mandorla è un simbolo di eternità e ricorda il sesso femminile, spiritualizzato. In una lettura, il Mondo, assume un significato diverso a seconda della sua posizione. Alla fine indica una realizzazione: una donna realizzata, un’anima ricolma di piacere, un mondo perfetto, un matrimonio felice, un successo mondiale. Esorta anche a compiere un viaggio: la scoperta del Mondo. Rievoca un sesso femminile connotato dall’entusiasmo (orgasmo, gravidanza). Se la carta si trova all’inizio, rappresenta un avvio difficile: si richiede la realizzazione prima dell’azione, allora si ha una prigione. Un’interpretazione possibile è che il consultante abbia avuto difficoltà a venire al mondo, e il trauma abbia provocato un blocco nel successivo sviluppo. All’inizio di una stesa, il Mondo richiama un senso di clausura. Bisogna chiedersi perché il consultante continui a starsene chiuso nel suo guscio. Il pianeta associato a “Il Mondo” è Saturno, il vecchio saggio.

Domande dell’Arcano:
Qual è il risultato di quello che ho fatto?
Cosa mi sta imprigionando in questo momento?
Qual è il mio genio/ realizzazione mentale?
Qual è la mia realizzazione emozionale? E quella creativa?
Quella materiale? In cosa primeggio? Come sono nato?
Da cosa deriva il mio senso di fallimento? Perché resisto alla schiusa del mio essere nel Mondo?

Parole chiave:
Realizzazione, anima, mondo, pienezza, successo, eroismo, genio, santità, danzare, estasi, universale, compiutezza, totalità, fama, girare per il mondo, successo, accordo perfetto, riunione, donna ideale, pienezza, inizio difficile, ventre di una donna incinta, sesso femminile, orgasmo, lieto fine, parto, nascita, circostanze della nascita, clausura, senso di fallimento, egocentrismo, realizzazione androgino, uovo cosmico, realizzazione dei quattro centri, perfezione finita, espansione massima, universo arrivato al limite.

Bibliografia:

Lux

Categorie

Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento