Cristalli antistress


pietre antistressLo stress, è una componente della vita di tutti i giorni. Ma uno stress prolungato nel tempo, dovuto a una situazione particolare può nuocere alla salute e scaricare le proprie energie in modo considerevole.
Possiamo soffrire di stress emotivo, mentale o lavorativo/finanziario. Per tenerlo sotto controllo e rilasciare le emozioni basse, ci vengono in aiuto i cristalli.

Procuratevi tre cristalli di amazonite e:
-1 quarzo rosa se lo stress è emotivo/sentimentale;
-1 turchese se lo stress è mentale;
-1 Shiva Lingam se lo stress è lavorativo.

A terra, formate un triangolo equilatero,  mettendo due amazoniti in basso e una a circa dieci centimetri dalla testa. Se avete scelto il quarzo rosa, collocatelo all’altezza del quarto chakra. Se avete scelto il turchese ponetelo sul sesto chakra;  se invece la scelta è ricaduta sulla Pietra di Shiva, mettetela sul chakra della radice.
Ora sdraiatevi all’interno del triangolo, rilassate il corpo e respirate profondamente per dieci minuti (inspirare sette secondi, ed espirare sette secondi). Immaginate che tutto il vostro stress assuma i contorni di una sfera gassosa nera, all’altezza del chakra interessato. Ora fatela scendere lentamente e rimandatela alla Terra, in profondità. Guardatela scendere fino alle radici degli alberi e poi, strato dopo strato, fino al nucleo terreste che la brucia disgregandola. Ora sentite solo calma e sicurezza, ciò che vi turbava non c’è più.
Riportate lentamente l’attenzione sui punti di contatto del corpo sul pavimento e aprite gli occhi.

Se per voi il procedimento è troppo laborioso, procuratevi almeno le pietre da collocare sui chakra maggiori (turchese, quarzo rosa e Shiva lingam).
Prima del trattamento le pietre vanno purificate e programmate come ho spiegato qui.

Lo Shiva lingam assorbe le energie basse, riduce l’ansia e la stanchezza. Queste pietre curiose vengono rinvenute solo nella parte centro-occidentale dell’India, nel letto del fiume Narmada, durante la stagione secca. Il Lingam è il simbolo della creazione e la sua forma rappresenta il potere di Shiva, dell’ energia creativa maschile, che si unisce alle striature della pietra, dette “Yoni” simboleggianti l’energia femminile. Il Lingam è rappresentazione dell’equilibrio e dell’armonia dell’anima. Per questo sono impiegati nelle tradizioni vediche e tramandate di generazione in generazione da Guru a discepolo. La composizione risulta essere di quarzo, agata, basalto e le striature d’ossido di ferro.

L’Amazonite è connessa al chakra del cuore, aiuta a riportare la pace interiore e a ridurre lo stress. Calma e bilancia le emozioni. Dissolve paura, aggressività e riequilibra l’aura, schermandoci dalle energie indesiderabili.

Quarzo rosa
E’ una pietra che lenisce il dolore emotivo e traumi legati al cuore. Stimola l’amore incondizionato, la compassione, la tolleranza, la comprensione profonda degli altri, la dolcezza d’animo. Allontana lo stress e la discordia quando si interagisce con gli altri.

Turchese
I cristalli azzurri e blu sono i più adatti a rilassare. Questa pietra distende mente e corpo, dona equilibrio emotivo, induce pensieri positivi.

Acquamarina
L’acquamarina, dal nome evocativo, serve a rendere più chiare e trasparenti le comunicazioni con gli altri, a donare chiarezza mentale e la forza necessaria ad affrontare periodi stressanti.

Ametista
L’Ametista è la pietra della sobrietà. Fortemente riarmonizzante e riequilibrante dona saggezza. Stimola la comprensione, calma ogni tensione mentale e permette di riposare in modo sereno. E’ valida per la protezione psichica nei momenti di forte stress, quando siamo più vulnerabili.


Supporta il mio sito!

+ Non ci sono ancora commenti

Aggiungi il tuo commento